Mercatini di Natale tra il Garda e le Dolomiti di Brenta

Solo la magia del Natale può accrescere ancora l'incanto di piccoli borghi antichi sospesi nel tempo, dove ogni pietra, ogni trave, ogni soglia trasuda atmosfere remote.

Mercatini d Natale a RoveretoMercatini d Natale a Rovereto

In un angolo di Trentino mite e bellissimo, che dalle spalle del Garda arriva ai piedi delle Dolomiti di Brenta, spuntano i paesi-cameo di Canale di Tenno e Rango. Stretti e solidi pugni di case addossate le une alle altre e collegate dai tipici vòlt (portici e androni), come vuole l’antica architettura rurale delle Valli Giudicare.

Nel periodo natalizio, questi incredibili microcosmi si accendono di luci e si impregnano dei profumi della festa, accogliendo i visitatori, che calcano le orme dei viandanti diretti un tempo in Tirolo.

Grazie all’Ecomuseo della Judicaria, nei due paesi, l’8 e il 9 e poi di nuovo il 16, 23 e 24 dicembre prossimi torna il “Trentino delle origini”: bancarelle di prelibatezze enogastronomiche della Strada del Vino e dei Sapori dal Garda alle Dolomiti e di artigianato di esclusiva produzione locale. Particolarmente suggestive le atmosfere di Rango, gioiello dell’altopiano del Bleggio scolpito nella montagna. Immerso in un silenzio quasi sacrale, è entrato con tutti gli onori nella schiera de I Borghi più Belli d’Italia. Con il suo intreccio di antiche dimore dagli ampi portali, i lunghi loggiati e le ordinate rastrelliere, regala il calore rustico della vita contadina, che qui è ancora di casa.

Come quella che rivive ogni inverno nell’incantevole presepe della Val Lomasone. La canonica e le adiacenze rurali dell’antica pieve di Vigo Lomaso si popolano di figure a grandezza naturale, sapientemente realizzate con legno, paglia, lana e stoffa: il contadino con il carro, il pastore con le pecore, il falegname, il calzolaio, la lavandaia, il pescatore, il boscaiolo sembrano davvero intenti ai loro antichi mestieri. E chi si affaccia nella stalla assiste alla scena commovente del filò: le donne filano la lana e sferruzzano, mentre i nonni con la pipa in mano raccontano storie a bambini dallo sguardo rapito.

E proprio l’antico rito del filò è protagonista della novità 2007: il 16 dicembre a Rango tocca quest’anno ai “I Mercatini di Natale dei Bambini”. Il borgo diviene per l’occasione un paese di fiaba, che accoglie i più piccoli con le favole e i racconti del filò appunto, ma anche giullari, musici, giochi, note musicali e tante golosità.
Torna anche lo speciale pacchetto di soggiorno “I mercatini dei borghi”, valido negli hotel del comprensorio dal 7 al 26 dicembre 2007. Combinazioni da 2 giorni/1 notte, 3 giorni/2 notti e 4 giorni/3 notti. Inclusi nel forfait la visita guidata con cantastorie a Castel Stenico e la visita libera ai mercatini dei borghi (Rango e Canale di Tenno). Tariffe a partire da 55 euro a persona in hotel (mezza pensione) e da 40 euro in garni (pernottamento e colazione).

Mercatini di Natale in TrentinoMercatini di Natale in Trentino

Per informazioni e prenotazioni: APT Terme di Comano-Dolomiti di Brenta, tel. 0465.700108, fax 0465.702281, e info@comano.to

Come raggiungere il comprensorio:
In auto – A22 Autostrada del Brennero, uscita Trento Centro. Quindi prendere in direzione Madonna di Campiglio. Da Brescia, SS del Caffaro.
In treno – Stazione FS di Trento, quindi dal vicino terminal collegamenti con autobus di linea Trentino Trasporti per Terme di Comano.
In aereo – Aeroporto di Verona Villafranca, quindi bus navetta per la Stazione FS di Trento e, dal vicino terminal, collegamenti con autobus di linea Trentino Trasporti per Terme di Comano
In pullman – Collegamenti stagionali da numerose città italiane.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Rango   Dove dormire a Rango

Mappa del Trentino

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Rango Trentino-Alto Adige iscriviti alla nostra newsletter