Cosa vedere a Milano: città della moda, dell’arte e dell’economia italiana

Milano è conosciuta come la “città della moda” ma è anche cuore pulsante dell’economia italiana. Dinamica e affascinante, è la meta ideale per un weekend all’insegna dell’arte e dello shopping. Ecco per voi una guida che vi illustrerà i luoghi di interesse, cosa vedere a Milano e cosa fare.

Cosa vedere a Milano: panorama del capoluogo lombardo

Sommario

I Navigli di MilanoI Navigli di Milano

13 Museo astronomico e Orto botanico di Brera

Il Museo Astronomico-Orto Botanico di Brera è la testimonianza dell’opera di salvaguardia e di valorizzazione del patrimonio storico, scientifico e culturale intrapresa dall’Università degli Studi di Milano in Palazzo Brera. Da oltre vent’anni la struttura propone attività specifiche rivolte alle scuole e ai cittadini: visite guidate, conferenze multimediali, serate osservative, laboratori di pittura botanica e di astronomia. Orario Museo Astronomico, dal lunedì al venerdì (non festivi) ore 9.00 -16.30. Orario Orto Botanico (non festivi): dal 1° settembre al 31 ottobre    lun – ven 9.00 – 12.00 e 14.00 -17.00 – sab. 10.00-17.00; dal 1° novembre al 31 Gennaio  lun – ven 9.00 – 12.30 – sab. 10.00-16.00; dal 1° febbraio al 30 giugno lun – ven 9.00 – 12.00 e 14.00 -17.00 – sab. 10.00-17.00; dal 1° luglio al 31 agosto lun – ven 9.00 – 12.00 e 14.00 -16.00 – sab. 10.00-16.00.  Via Brera, 28.

Orto botanico di Brera - Foto festival del Verde e del Paesaggio
Orto botanico di Brera – Foto festival del Verde e del Paesaggio

14 Erbario museo botanico

Nel 1982, l’istituto di Scienze Botaniche dell’Università degli Studi di Milano viene incorporato nel Dipartimento di Biologia, presso il quale si trova oggi il Museo Botanico. La ricca collezione botanica, ivi ospitata, comprende antichi erbari provenienti da raccolte universitarie o personali di scienziati che dal 1871 fino ai giorni nostri hanno contribuito ad arricchire il nucleo originario della collezione. Il Museo collabora con il Museo Civico di Storia Naturale di Brescia, il Museo Civico di Storia Naturale ed Orto Botanico di Bergamo.

Museo Botanico - Foto Museo Milano
Museo Botanico – Foto Museo Milano

15 Museo diocesano di Milano

Il Museo Diocesano sorge nella cornice dei chiostri di Sant’Eustorgio, parte integrante di uno dei più antichi complessi monumentali di Milano, costituito dall’insieme unitario della basilica e del convento domenicano, fioriti nel corso dei secoli in un’area significativa per la storia del cristianesimo milanese. Sulla piazza Sant’Eustorgio si trova ancora oggi il leggendario fonte in cui san Barnaba intorno alla metà del I secolo avrebbe battezzato i primi milanesi, dando inizio alla chiesa locale. La basilica è legata inoltre alla leggenda delle reliquie dei Magi, giunte dall’Oriente proprio con il vescovo Eustorgio, e al culto di san Pietro Martire, il domenicano vissuto nel convento intorno alla metà del XIII secolo, predicatore anticataro e feroce inquisitore.

Museo diocesano di Milano - Foto CorsiCorsari
Museo diocesano di Milano – Foto CorsiCorsari

16 Parco dell’anfiteatro romano e Antiquarium “Alda Levi”, Milano

Il Parco dell’anfiteatro romano e Antiquarium è ubicato in un esteso spazio verde nel cuore di Milano. Aperti dal 2004, mostrano la ricchezza storico-archeologica di un quartiere dell’antica Mediolanum sviluppatosi nei pressi della direttrice viaria Mediolanum-Ticinum. Il parco archeologico conserva una porzione delle fondazioni dell’anfiteatro romano (I-IV secolo d.C.), mentre nello spazio espositivo reperti significativi e installazioni multimediali raccontano le caratteristiche degli spettacoli dell’arena e l’evoluzione dell’area sud-ovest della città dalla Protostoria al Basso Medioevo.

Parco dell'Anfiteatro Romano e Antiquarium Alda Levi a Milano
Parco dell’Anfiteatro Romano e Antiquarium Alda Levi a Milano

17 Museo Interattivo del Cinema, Milano

Il Museo Interattivo del Cinema (MIC), è un progetto di Fondazione Cineteca Italiana e Regione Lombardia-Cultura. La Cineteca sorge nell’area della ex Manifattura Tabacchi, dove da alcuni anni hanno anche sede gli uffici e la direzione della Fondazione. Piccolo e prezioso, ad alta intensità. Uno spazio medio-piccolo, attraverso la microelettronica, è della dimensione giusta per un’esperienza cognitiva, emotiva e ludica di un’ora – un’ora e mezza sui tre temi in cui il MIC ha cose speciali da mostrare. Viale Fulvio Testi, 20162 Milano.

Museo Interattivo del Cinema, Milano
Museo Interattivo del Cinema, Milano

18 Darsena di Milano

La Darsena di Milano è l’antico porto di Milano. Punto di incontro tra il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese, oggi è il cuore della movida milanese e della vivace vita notturna di MilanoDarsena di Milano, come arrivare: potrete facilmente raggiungere la darsena a piedi, in metropolitana o in autobus.

Darsena, Milano - Foto di Francesco Sciolti
Darsena, Milano – Foto di Francesco Sciolti

19 Quadrilatero della moda di Milano

Il Quadrilatero della moda è in assoluto il quartiere della moda di Milano. Fulcro di questo quartiere è via Montenapoleone. Le grandi firme vi aspettano per una giornata di relax e shopping in uno dei punti cardine nella lista viaggio “Milano cosa fare”.

Via Montenapoleone, Milano
Via Montenapoleone, Milano

Milano in pillole: come muoversi, come arrivare, dove mangiare, dove dormire

20 Come arrivare a Milano

Se volete raggiungere Milano senza utilizzare l’auto, potete optare per il treno, con arrivo presso la stazione di Milano Centrale. In alternativa, potete viaggiare in aereo e atterrare in uno dei due aeroporti, Milano Malpensa o Milano Linate. Qualsiasi mezzo voi decidiate di utilizzare, i collegamenti dalla stazione o dai due aeroporti sono ben serviti grazie agli autobus e alla metropolitana.

Stazione Milano Centrale - Foto di Giorgio Maria Zinno
Stazione Milano Centrale – Foto di Giorgio Maria Zinno

21 Come muoversi a Milano

A Milano vi consigliamo di muovervi utilizzando il servizio Milano metropolitana che serve tutta la città in maniera davvero efficiente. In alternativa consigliamo di utilizzare il tram è in mezzi pubblici via terra.

Consiglio. Visita la città con un tour in tram.

In taxi non sono proprio economici, come in molte città italiane. Se volete spostarvi in auto, potete anche prendere in considerazione l’utilizzo di un noleggio come car sharing.

Tram a Milano - Foto di Nino Carè
Tram a Milano – Foto di Nino Carè

22 Dove mangiare a Milano

Per un buon pranzo o una deliziosa cena a Milano vi consigliamo di cercare un ristorante tipico che vi permetterà di gustare un tradizionale risotto alla milanese con ossobuco o una cotoletta. Non mancano ovviamente chef stellati e cucine internazionali, nei ristoranti di Milano, per chi vuole abbinare alla visita culturale un percorso culinario di alta qualità.

Risotto alla milanese con ossobuco
Risotto alla milanese con ossobuco

23 Dove dormire a Milano

Milano, dove dormire: qualsiasi zona è adatta per scegliere il vostro hotel a Milano, poiché con i collegamenti potrete facilmente spostarvi in tutta la città. Potrete alloggiare a Brera o sui navigli, oppure optare per un albergo in pieno centro, vicino al Duomo. Se cercate invece un quartiere circondato dal verde, orientatevi verso la zona di Parco Sempione. Attenzione ai periodi caldi di Milano, come la Fiera del Mobile (in aprile) o durante il periodo natalizio con la fiera degli Oh Bej! Oh Bej! di Sant’Ambrogio, patrono della città (7 dicembre) che di fatto anticipa il ponte dell’Immacolata.

Hotel Milano Scala
Hotel Milano Scala

Milano Mappa

Informazioni utili

Milano cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione MILANO iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*