Museo di fisica di Bologna
Bologna

Museo di fisica di Bologna

Il museo, inaugurato nel 1982, trae origine dalle “Stanze di Fisica” previste dal Marsili, collegandosi quindi alle vicende dell’Istituto universitario, fondato da Augusto Righi all’inizio del Novecento. I materiali raccolti in tre ampie sale dell’istituto

Museo di Palazzo Poggi
Bologna

Museo di Palazzo Poggi, Bologna

All’interno di Palazzo Poggi, sede del rettorato dell’Università di Bologna, si conservano alcune collezioni storiche dell’Istituto delle Scienze, fondato nel 1711 da Luigi Ferdinando Marsili.AULA CARDUCCI. L’aula dedicata a Giosue Carducci apre il percorso museale

Museo Morandi
Bologna

Museo Morandi, Bologna

Interamente dedicato al pittore bolognese Giorgio Morandi (1890-1964), il museo – ufficialmente inaugurato nell’ottobre 1993 – è ospitato al secondo piano di Palazzo d’Accursio, accanto alle Collezioni Comunali d’Arte, in ambienti appositamente ristrutturati e adattati.

Bologna

Teatro Alessandro Guardassoni, Bologna

Il Teatro Alessandro Guardassoni è posto al primo piano dello storico palazzo Montalto (oggi sede del Collegio S. Luigi), così denominato in onore di papa Sisto V (nativo appunto del paese di Montalto), che lo fondò alla fine del 1500 destinandolo a collegio universitario per i giovani marchigiani e tale rimase fino alla Rivoluzione Francese.

Erbario e Museo botanico
Bologna

Erbario e Museo botanico, Bologna

L’Erbario comprende un patrimonio erbariologico di notevole entità e valore scientifico. Costituitosi nel corso dell’Ottocento, espone numerosi erbari raccolti dal XVI secolo in poi. Di particolare interesse sono l’Hortus siccus florae italicae, iniziato nel 1816,

Nessuna immagine
Bologna

Ramada Encore Bologna Fiera

L’Hotel Ramada Encore Bologna Fiera si trova a pochi minuti dal centro del capoluogo dell’Emilia Romagna e rappresenta la soluzione ideale sia per chi raggiunge la città per impegni di lavoro, sia per chi vuole trascorrere qualche giorno di vacanza.

Orto botanico di Bologna
Bologna

Orto botanico di Bologna

Fondato nel 1568 per iniziativa di Ulisse Aldrovandi, dopo vari trasferimenti trovò la sua definitiva collocazione presso l’antico Collegio Ferrerio. La superficie complessiva ammonta a di circa due ettari e su di essa sono coltivati

Teatrino di Villa Artieri a Bologna
Bologna

Teatrino di Villa Altieri, Bologna

Nel giardino dell’Istituto di Istruzione Superiore Tecnica Agraria “Arrigo Serpieri” di Bologna sorge un piccolo teatro all’aperto, che insieme ad un oratorio (edificato nella seconda metà del secolo XIX secondo il gusto neogotico a quel tempo in voga) e ad una voliera sono tutto quel che resta della signorile villa Altieri.

Pinacoteca nazionale di Bologna
Bologna

Pinacoteca nazionale di Bologna

La Pinacoteca Nazionale ha sede nell’ex noviziato gesuita di Sant’Ignazio. Il museo, oggi completamente rinnovato (1997) nelle sue strutture secondo i più moderni criteri conservativi e museografici, offre ai visitatori un affascinante percorso attraverso la

Museo Ducati
Bologna

Museo Ducati, Bologna

Istituito nel 1998, illustra le fasi dell’impegno motociclistico competitivo della Ducati dall’ultimo Dopoguerra ad oggi. Un accenno alla tradizione ed alla fondazione della ditta nei primi anni Venti del Novecento offre l’iniziale esposizione di apparecchiature

Museo delle cere anatomiche di Bologna
Bologna

Museo delle cere anatomiche, Bologna

Allestito dal 1908 presso l’Istituto universitario di Anatomia Umana Normale, il Museo anatomico di Bologna illustra il percorso intrapreso dagli studiosi di scienze mediche nel XVIII e XIX secolo quando, ormai acquisite le conoscenze sulla vera natura del corpo umano, si orientarono sull’indagine delle sue patologie.

Museo della Resistenza di Bologna
Bologna

Museo della Resistenza di Bologna

E’ organizzato secondo un sistema espositivo che si avvale di documenti d’archivio, immagini fotografiche, manifesti, filmati, testimonianze e prodotti multimediali utili nel loro complesso a ripercorrere la storia locale dall’attività antifascista prima della Resistenza, alla

Nessuna immagine
Londra

Vacanze di Natale a Londra

Che Londra sia una città da visitare in ogni momento dell’anno è indubbio. Ma nel periodo di Natale la capitale inglese diventa davvero magica e almeno una volta nella vita bisogna fare l’esperienza di viverla in tutto il suo splendore. Perché Londra, a Natale, è splendida.

Veduta dal basso del cortile di Palazzo Doria Tursi, Genova – Foto Alberto Bongiorno
Genova

Palazzo Tursi a Genova

Per il più importante dei palazzi di Strada Nuova, Nicolò Grimaldi “il Monarca”, acquista nel 1564 un lotto confinante ad ovest coll’area dell’attuale palazzo Bianco e a nord col monastero di S. Francesco ed il bastione di Castelletto.

Abbazia greca di San Nilo
Grottaferrata

Abbazia San Nilo a Grottaferrata

I monaci dell’Abbazia San Nilo di Grottaferrata, sono Cattolici di rito Bizantino-Greco e rappresentano la Congregazione d’Italia dei Monaci Basiliani, istituzione creata nella Chiesa Cattolica per riunire i monasteri di rito Bizantino presenti nell’Italia meridionale. Attualmente l’Abbazia Greca

Salotto delle Virtù Patrie nel Palazzo Rosso, Genova – Foto Alessandro
Genova

Palazzo Rosso a Genova

Oltre a Palazzo Rosso, la duchessa di Galliera nel 1874 donò al Comune di Genova la splendida quadreria che, unitamente agli arredi, formava il nucleo storico delle collezioni del Museo: oculate acquisizioni e commissioni effettuate per oltre due secoli a dimostrazione dell’ascesa sociale, economica e politica della famiglia Brignole Sale.

Varese Ligure, Liguria ©Foto Massimo Vicinanza
Liguria

Guida della Liguria

Sottile e allungata, terra di confine, la Liguria estende le sue bellezze dalla Toscana fino alla Francia. Sgargiante e variegata, la Liguria offre paesaggi davvero incantevoli dati dalla varietà del territorio che, su e giù per promontori, svela insenature bellissime e altrettanto particolari paesi costieri.

Castello di Gradara
Marche

Guida delle Marche

Situata nel versante del Medio Adriatico, la regione delle Marche è in prevalenza collinare, con rilievi bassi e rive per lo più sabbiose. Tante le bellezze di questa terra ospitale: dalla Riviera del Conero, alle Grotte di Frasassi, fino alle città, graziose e a misura d’uomo. 

Castello di Rocca Calascio
Abruzzo

Cosa vedere in Abruzzo

L’Abruzzo ha in sé varie anime, probabilmente per la sua conformazione geografica che lo rende sia proiettato all’esterno, grazie all’affaccio sul mare, sia concentrato sul suo territorio, per via della connotazione montana dell’entroterra. 

Veduta di Vietri sul Mare, costiera amalfitana ©Foto Massimo Vicinanza
Campania

Guida della Campania

Il territorio della Campania è molto vario: spazia dalle montagne dell’Appennino Campano, alle coste per lo più alte e rocciose, fino a dolci colline della Pianura Campana. Suddivisa nelle province di Napoli (capoluogo di regione), Avellino, Benevento, Caserta e Salerno, la Campania offre ricchezze paesaggistiche e storiche molto particolari.

Veduta di Reggio Calabria
Calabria

Guida della Calabria

Penisola lunga fatta di colline e di monti, la Calabria chiude la parte continentale dell’Italia con la sua punta. Il turismo in questa regione è costantemente in crescita per via dell’immutata bellezza sia delle zone costiere che dell’entroterra dove, tra reperti archeologici, parchi naturali, acque limpide, far vacanza è un gran piacere amplificato anche dall’ottima cucina locale.

Veduta di Campobasso con il campanile di San Bartolomeo
Molise

Guida del Molise

Molto raccolto, il Molise è la seconda regione più piccola d’Italia, dopo la Valle d’Aosta. Il suo territorio si divide quasi equamente tra colline e montagne; queste ultime, pur non essendo particolarmente elevate, si presentano come piuttosto rocciose e irte; stesse caratteristiche presentano le zone piane che, pur scendendo in maniera dolce verso il mare, sono di terreno arido. 

Tharros, colonne di epoca romana
Sardegna

Guida della Sardegna

Meravigliosamente circondata dal mare incantato, la Sardegna è costituita da territorio montuoso e collinare. Le coste della Sardegna si presentano come alte e frastagliate nella parte nord dell’isola, diventando più dolci, basse e sabbiose a sud e ad ovest.

Montecerboli, Toscana ©Foto Massimo Vicinanza
Toscana

Cosa vedere in Toscana

Rigogliosa e carica di bellezze, la Toscana è una regione che esprime il suo fascino in molti modi differenti, accontentando l’amante dell’arte, il naturista, il vacanziero da spiaggia, coppie romantiche, single incalliti e famiglie al completo. 

Costa siciliana ©Foto Aviomar
Sicilia

Vacanze al mare in Sicilia

Colori, profumi e sapori si mescolano a Taormina, cittadina che, adagiata su una collina, si specchia nel mare, circondata da monti. Incantevole tanto quanto è la baia di Giardini Naxos, meta di vacanze indimenticabili. Viaggiando idealmente verso ovest, le spiagge ospitali sono molte fino ad arrivare alla punta estrema della Sicialia, nello scenario incantato di San Vito Lo Capo: qui termina la strada percorribile per tuffarsi in un mare calmo e accogliente.

La spiaggia di Serapo, a Gaeta ©Foto Proloco Gaeta
Lazio

Vacanze al mare nel Circeo

Da Gaeta ad Anzio, il Circeo è lambito da acque pulite che, dal mare, fanno sembrare il promontorio molto simile ad un’isola: un effetto ottico di grande impatto regalato dalla natura che qui è preservata grazie all’istituzione del Parco Nazionale del Circeo come pure del Parco Regionale Riviera di Ulisse.
Ospitali e ricchi di attrattive Gaeta, Sperlonga, Sabaudia, San Felice Circeo, Formia e Minturno, paesi vivissimi in ogni periodo dell’anno ma che regalano favolosi paesaggi e buone vacanze ai turisti estivi. Una visita è d’obbligo all’Isola di Ponza, la maggiore delle perle dell’arcipelago delle Isole Pontine. A seguire, l’Isola di Ventotene rappresenta un luogo amato dai villeggianti ma per chi cerca l’avventura e la natura ancora allo stato selvaggio, si può pensare ad un’escursione via mare verso l’Isola di Zannone, totalmente ricoperta di vegetazione mediterranea e abitata solo d’estate dai due guardiani del faro. Fascino d’altri tempi per un incantevole angolo nel Mar Tirreno.

Spiaggia della costiera amalfitana ©Foto Anna Bruno
Campania

Vacanze al mare in Costiera Amalfitana

Ogni paese ha una sua forte identità che, lungi dal dividere, ha contribuito a rendere ancor più speciale questo angolo di incanto che si affaccia sul Golfo di Salerno. La Costiera Amalfitana si espande da Positano fino ad arrivare a Vietri sul Mare.
In Costiera l’ospitalità è proverbiale e la cucina è deliziosa, così ricca dei sapori dei frutti di terra e mare di questi luoghi; in cima alle delizie, spiccano i famosi limoni di Sorrento che qui crescono spontaneamente e con un sapore unico, dato dal clima mite e dal terreno argilloso.

Museo Biscari, Catania
Catania

Museo Biscari, Catania

ll Museo Biscari, posto all’interno di un’ala del Settecentesco Palazzo Biscari,uno dei più antichi palazzi di Catania, preziosa testimonianza di barocco siciliano, per anni ha conservato le vaste collezioni archeologiche e naturali di Ignazio Paternò Castello V Principe di Biscari trasferite poi al Museo Civico del Castello Ursino nel 1930.

Capodanno a Firenze, cosa fare
Firenze

Capodanno a Firenze 2019: cosa fare

Per l’arrivo dell’anno nuovo e salutare il vecchio, riscoprendo le tradizioni ma rivestendole di un velo magico e pieno di stile, quale migliore occasione per festeggiare il Capodanno a Firenze, partecipando ai numerosi concerti disseminati un po’ ovunque nel capoluogo toscano.

Castello di Trani ©Foto Anna Bruno/FullTravel.it
Puglia

Castello di Trani

Edificato per volontà di Federico II nel 1233, protetto dai bassi fondali di una baia, il Castello di Trani conserva l’originaria configurazione a pianta quadrangolare, potenziata da quattro torri quadrate agli spigoli e da un muro di cinta, realizzato nel 1249 su progetto di Filippo Cinardo.

Alitalia Millemiglia Young
Roma

Alitalia Millemiglia Young

MilleMiglia Young è il programma MilleMiglia dedicata ai giovani tra i 14 e i 25 anni non compiuti. A tutti i ragazzi che aderiranno a MilleMiglia Young Alitalia regalerà 4.000 miglia oltre alle 2000 miglia di benvenuto già’ previste per l’iscrizione al Programma MilleMiglia.

Capodimonte, Napoli
Campania

Cosa vedere nel Museo di Capodimonte, Napoli

Nel 1738 Carlo di Borbone affidò a Giovanni Antonio Medrano la costruzione della nuova reggia sulla collina di Capodimonte, nella quale sistemare il grande patrimonio artistico ereditato dalla madre, Elisabetta Farnese. Ferdinando II, salito al trono nel 1830, portò a termine l’edificio affidandone l’incarico ad Antonio Niccolini.

Mercatini di Natale a Parigi
Francia

Mercatini di Natale Parigi

Parigi non è soltanto la città più romantica del mondo, ma anche una delle metropoli più gettonate per vivere il Natale. La tradizione vuole che la capitale francese si riempia di bancarelle e di luci, dando un tocco davvero unico e suggestivo ad ogni angolo della città. Ecco i Mercatini di Natale a Parigi.

Parco e Tomba di Virgilio a Napoli
Campania

Parco e Tomba di Virgilio, Napoli

Il piccolo parco sito alle spalle della chiesa di Santa Maria di Piedigrotta, nei pressi della stazione ferroviaria di Mergellina, racchiude una parte delle pendici orientali del promontorio di Posillipo, dal nome greco Pausilypon (“pausa del dolore”) dato alla splendida villa romana che sorgeva sulla collina per indicare la pace e la quiete ivi esistenti.

Mulino di Mora Bassa, Vigevano
Lombardia

Mulino di Mora Bassa, Vigevano

Il Mulino di Mora Bassa è detto anche Ecomuseo della Roggia Mora. Questo edificio tardo- quattrocentesco, voluto da Ludovico il Moro, presenta alcune caratteristiche architettoniche che rimandano alle enormi capacità e conoscenze di Leonardo da Vinci, presente in quegli anni alla corte sforzesca. 

Museo del Novecento di Napoli
Campania

Museo del Novecento di Napoli

Il Museo del Novecento di Napoli documenta quanto realizzato a Napoli nel corso del Novecento, entro i limiti cronologici indicati, nel campo della produzione artistica; in particolare, da quanti si applicarono, in quegli anni, soprattutto o quasi esclusivamente, in pittura, scultura e in varie sperimentazioni grafiche.

Biblioteca dell'Archivio di Stato di Napoli
Campania

Archivio di Stato di Napoli

L’Archivio di Stato di Napoli nasce come “Archivio Generale del Regno” con il r.d. 22 dicembre 1808, allo scopo di riunire in un medesimo locale gli antichi archivi delle istituzioni esistenti fino all’arrivo di Giuseppe Bonaparte a Napoli nel 1806.

Museo di storia naturale di Venezia
Veneto

Museo di storia naturale di Venezia

Ospitato nel palazzo del Fontego dei Turchi sul Canal Grande, il museo è un’istituzione scientifica che coordina e realizza attività di ricerca sul territorio, assicura la manutenzione e l’incremento delle collezioni scientifiche, organizza attività didattiche e servizi alla cittadinanza.

Tempio di Minerva Medica, Roma
Lazio

Tempio di Minerva Medica, Roma

Il maestoso edificio in via Giolitti, “Tempio di Minerva Medica” (e già di “Ercole Callaico” o “Le Galluzze”), apparteneva ad un grande complesso di epoca tardo-antica, già interpretato come residenza imperiale, del quale costituiva un grande ambiente di rappresentanza.