Offerte di viaggio su Expedia variabili in base all’interesse dell’acquirente

 

Offerte viaggi
Offerte viaggi

Ho letto una notizia su un sito anglofono che mi ha lasciata stupita: le offerte di viaggio di Expedia variano a seconda del browser utilizzato. Devo ammettere che alla prima lettura ne è seguita una seconda di approfondimento perché la notizia, se confermata da più fonti, è davvero stupefacente.

Lisa Freeman di Consumer Reports ha fatto una ricerca sul sito Expedia. Ha utilizzato due browser diversi per la costruzione dell’itinerario di viaggio: Safari e Firefox.  Per la precisione è stato visionato due volte un volo con Safari e una volta con Firefox. Ebbene: il volo con Firefox è risultato con una cifra di ben 718 dollari inferiore allo stesso volo controllato con Safari.  La Freeman sostiene che se un volo viene controllato più volte il prezzo meno caro può scomparire. Eppure, Expedia smentisce categoricamente questa variazione.

Intanto anche ShopSmart consiglia di rimuovere i cookie (vere spie che controllano le azioni dell’utente) prima di effettuare una nuova ricerca che sfocia nell’acquisto. Per rimuovere i cookie è sufficiente andare sul browser, scegliere preferenze e poi privacy.

Questa notizia mi ha fatto fare un passo indietro nel tempo e dalla mia memoria è riaffiorata qualche situazione più o meno imbarazzante. Ricordo di aver prenotato dei biglietti per il Sud America proprio su Expedia e che a distanza di qualche minuto ho avuto risultati assolutamente diversi con oscillazioni di prezzo variabili anche nell’ordine di 100 euro. Analogo discorso mi è capitato nella prenotazione di voli nazionale quando, dopo aver fatto più volte delle ricerche per trovare un volo adatto alle mie tasche e ai miei orari, mi sono vista scomparire dalla vista il prezzo migliore. Ho pensato che il tutto fosse determinato dalla “borsa dei voli” e spero che sia davvero così. In caso contrario ci sarebbe da gridare allo scandalo. E voi? Avete delle esperienze simili? 

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*