Cosa vedere a Bucarest in 2 giorni, i luoghi da non perdere

È diventata una delle mete turistiche più ambite solo da poco tempo, ma Bucarest non ha nulla da invidiare alle altre capitali europee. Cultura, arte e relax la rendono meta ideale per chiunque abbia voglia di fare una vacanza, addirittura low cost! Ecco una guida che possa aiutarvi nell'organizzare il vostro viaggio a Bucarest: cosa vedere in 3 giorni.
Panorama di Bucarest, Romania
Panorama di Bucarest, Romania

Dove si trova Bucarest? La capitale della Romania è situata a sud della Nazione ed è ben collegata con l’Italia. È senza dubbio una delle capitali europee ideali per un viaggio di cultura e relax per adulti e bambini. Abbiamo realizzato una guida che vi possa essere d’aiuto durante il vostro viaggio a Bucarest: cosa vedere e cosa fare nella capitale romena, magari raggiungendola in camper.

Cosa visitare a Bucarest: i luoghi di interesse

Le cose da vedere a Bucarest in 3 giorni sono davvero numerose; abbiamo pensato di elencarvi le più importanti in modo da rendere più semplice la gestione della vostra vacanza a Bucarest: cosa fare e cosa proprio non potete perdervi.

Palazzo del Parlamento

Impossibile non riconoscere il “Palazzo del Parlamento” di Bucarest date le due dimensioni (270 x 240 metri) e con ben 84 metri di altezza. Conta 1000 stanze ed è il secondo palazzo amministrativo più grande del mondo. Ospita il Parlamento e tre musei: il Museo del Totalitarismo Comunista, il Museo Nazionale d’Arte Contemporanea e un museo dedicato al palazzo medesimo. Dovete assolutamente inserirlo al primo posto dell’elenco “Cosa vedere a Bucarest”.

Palazzo del Parlamento Bucarest -Foto di keluan
Palazzo del Parlamento Bucarest -Foto di keluan

Chiesa Stavropoleos

E’ una delle più belle Chiese di Bucarest ed è mimetizzata tra le case del centro. Il suo meraviglioso chiostro la rende ancora più attraente. Da visitare!

Chiesa Stavropoleos, Bucarest
Chiesa Stavropoleos, Bucarest

Piazza Revolutiei

Piazza Revolutiei (Piata Revolutiei) o piazza della Rivoluzione è il simbolo della storia della città di Bucarest. Proprio in questa piazza ebbe inizio, nel 1989, la rivoluzione contro il regime comunista, ecco perché rappresenta uno dei luoghi a cui i cittadini sono davvero molto affezionati.

Piazza Revolutiei a Bucarest - Foto See Bucharest
Piazza Revolutiei a Bucarest – Foto See Bucharest

Città Vecchia

La Città Vecchia di Bucarest è la zona più antica della città ed è caratterizzata da strade di ciottoli. Luogo ideale per un momento di relax grazie ai numerosi locali, bar e ristoranti presenti. È qui che si sviluppa anche la vita notturna di Bucarest.

Città vecchia Bucarest - Foto di Farainspiratie
Città vecchia Bucarest – Foto di Farainspiratie

Cattedrale Patriarcale

E’ la Cattedrale dei santi Costantino e Elena. Si tratta di una Chiesa Ortodossa che sorge in prossimità del centro storico della città. I mosaici sulle facciate la rendono estremamente affascinante; è da inserire nell’elenco “Bucarest: cosa visitare”.

Mosaici sulle facciate della Cattedrale Patriarcale di Bucarest
Mosaici sulle facciate della Cattedrale Patriarcale di Bucarest

Teatro Nazionale di Bucarest

Il Teatro Nazionale di Bucarest è uno dei teatri più grandi d’Europa ed è di recente costruzione. Molto particolari le statue che si trovano all’ingresso. Inserite una visita a questo teatro nell’elenco “Cosa fare a Bucarest”.

Pubblicato in

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*