Mostra Il genio di Salvador Dalì a Otranto

Grande inizio d'estate culturale a Otranto: al via la mostra "Il genio di Salvador Dalì", in svolgimento fino a settembre presso il Castello Aragonese di Otranto.

Fervono i preparativi per l’allestimento della mostra “Il genio di Salvador Dalì” che si terrà ad Otranto, splendida cittadina del Salento, dal 28 maggio al 25 settembre. Le sale del Castello Aragonese si apriranno per accogliere opere di indiscussa genialità: oltre cinquanta litografie originali, accuratamente selezionate dalla curatrice della mostra Alice Devecchi, insieme alle quali sarà possibile ammirare anche sei sculture realizzate in bronzo.
Proprio le sculture, tra le quali si annuncia la presenza in mostra dell’opera “Elefante cosmico“, sembrano proiettare in 3D i personaggi appena conosciuti sulle litografie: un impatto emotivo forte e che riempie anche visivamente lo spazio a disposizione per questa esposizione imperdibile.
Sarà così possibile ammirare tutte le suggestioni di vari periodi e di vari fermenti creativi di Dalì: dalla serie “Fiabe Giapponesi“, allo scintillìo di “Amours Jaunes“, tutto il genio di Dalì pervade le sale del Castello.
Prima di programmare una visita alla mostra “Il genio di Salvador Dalì” a Otranto, consigliamo di prendere nota delle seguenti informazioni, dettagliate mese per mese:
Indirizzo:
Castello Aragonese, Via Nicola d’Otranto, Otranto (visualizza sulla mappa);
Orari:
– maggio: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 19;
– giugno: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 22;
– luglio: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 24 con orario continuato;
– agosto: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 24 con orario continuato;
– settembre: tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 22.
Biglietti:
Intero: 6 euro; ridotto: 4 euro.
E’ possibile prenotare visite guidate alla mostra e al castello contattando il numero di telefono 199.151.123.
Visitare Otranto nel periodo estivo, dunque, non potrà prescindere dall’accedere a questa particolare mostra su Dalì: sarebbe un peccato lasciarsi sfuggire questa occasione unica.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione OTRANTO iscriviti alla nostra newsletter