Museo del sale a Cervia

Il Museo de sale di Cervia (MUSA) si presenta quindi come percorso ricco di richiami simbolici, di suggestioni profonde come profondo è il rapporto di questo territorio con l'acqua e col mare.

MUSA - Museo del sale a CerviaMUSA - Museo del sale a Cervia

Il sale di Cervia, protagonista assoluto di questo percorso, viene proposto in un delicato intreccio di natura, storia e cultura, chimica, fisica, luogo di relazione, lavoro, memoria e sapori.

All’interno del Museo del Sale di Cervia è stato realizzato nell’allestimento un ponte che attraversa un ampio plastico geografico-territoriale della costa e dell’entroterra che pone l’attenzione sul territorio nel suo rapporto tra saline, città e mare, ed è dominato da una grande vela con i colori tipici della marineria cervese a testimonianza di come quel mare sia stato compreso ed onorato come fonte di vita.

Il tema centrale del Museo è quindi focalizzato sulla storia e sull’esperienza dei salinari che rappresentano un punto fondamentale nella crescita del territorio cervese. Essi hanno costituito una presenza all’interno della città, nei luoghi di incontro e di mercato e nelle saline intenti a riproporre l’antico rito della raccolta del prezioso minerale.

Saline di Cervia, vascheSaline di Cervia, vasche

La visita al Museo del Sale di Cervia cosa vedere: luoghi di interesse offre un’immagine completa dell’attività salinara, proponendo attrezzi, strumenti, immagini fotografiche accanto alla elegante ‘burchiella’, l’imbarcazione tipica utilizzata per il trasporto del sale dalle saline ai magazzini di stoccaggio.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Cervia Emilia-Romagna iscriviti alla nostra newsletter