Guida della City di Londra, dalla Tower Bridge a Saint Paul

Tutta a nord del Tamigi, raccolta e compatta come la corazza di un armadillo, la City incarna non solo il nucleo originario e il cuore finanziario di Londra, ma anche una delle sue zone a più alta densità monumentale e turistica.

Qui, le cose da vedere sono veramente tante, importanti e soprattutto, very british. A cominciare dal Tower Bridge, splendida sentinella sul Tamigi, che veglia  l’accesso a quella che è una città nella città, al fortino delle meraviglie britanniche. Il ponte, costruito in stile neogotico alla fine del XIX secolo, consente di raggiungere velocemente uno dei pezzi forti della City, la Tower of London, complesso tanto antico quanto mirabolante che, nei sotterranei dell’edificio Waterloo, custodisce i gioielli della Corona.

Prima di salire sul nastro trasportatore, che regala per pochi istanti l’emozione di un vis a vis con diademi e gemme blasonati, vale sicuramente la pena guardare il video che li illustra in dettaglio. I gioielli più antichi risalgono al XVI secolo, poiché la riforma di Cromwell impose la vendita di quelli esistenti fino a quel momento. Tra i pezzi più glamour, spiccano la corona di Stato della regina Elisabetta II, sormontata dal rubino del Principe Nero; uno scettro reale del 1661 illuminato dal diamante più grosso del mondo chiamato Stella d’Africa e la corona con il Koh-I-Nor, un diamante indiano da mille e una notte, donato alla regina Vittoria ai tempi delle grandi colonizzazioni.

All’interno della Tower of London sono tanti gli edifici che trasudano storia e curiosità, spesso cruente e insanguinate. Come la White Tower al centro del cortile interno, un poderoso torrione a pianta quadrata, costruito alla fine dell’XI secolo da Guglielmo il Conquistatore dopo la battaglia di Hastings, che rappresenta la parte più antica di tutto il complesso. Nella White Tower venivano rinchiusi e giustiziati gli oppositori della monarchia e anche qualche moglie adultera di re. Magnifica, nella purezza e nella semplicità delle linee romaniche, la Cappella di San Giovanni, la più antica di tutta Londra e sicuramente la parte più bella dell’edificio.

Londra cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione LONDRA iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*