Museo storico e archeologico della civiltà dell’olio e del Vino, Massafra

Il percorso espositivo del Museo si articola in quattro sale in cui è possibile visionare antichi manufatti relativi alle pratiche agricole nel territorio di Massafra. Nella prima sala sono esposti gli attrezzi utilizzati per la
Museo storico e archeologico della civiltà dell’olio e del Vino, MassafraMuseo storico e archeologico della civiltà dell’olio e del Vino, Massafra

Il percorso espositivo del Museo si articola in quattro sale in cui è possibile visionare antichi manufatti relativi alle pratiche agricole nel territorio di Massafra. Nella prima sala sono esposti gli attrezzi utilizzati per la pesare l’olio e il vino. Segue la seconda sala in cui sono ubicati gli antichi strumenti per la produzione olearia e vinicola. Una terza sala ospita la strumentazione dell’ultimo “carradore” (costruttore di carretti da trasporto) di Massafra. Nell’ultima sala, che utilizza la torre circolare sud-occidentale, è possibile osservare le corredi femminili della fine del XIX secolo, attrezzi lignei per la realizzazione dei tessuti, ed una collezione di ceramiche grottagliesi e laertine da mensa e da fuoco. Il Museo gestisce inoltre un Laboratorio Didattico Archeologico ubicato nella torre sud-orientale del castello. Le attività del Laboratorio sono costituite dallo studio della documentazione di scavo dell’insediamento magnogreco di San Sergio, ad un’analisi dei reperti archeologici con catalogazione e musealizzazione. Le attività di laboratorio sono coordinate da un protocollo d’intesa fra il Comune di Massafra, la Soprintendenza Archeologica della Puglia, Lions Club Massafra-Mottola “Le Cripte”, Regione Puglia CRSEC TA/50 ed il Museo dell’Olio e del Vino.

Informazioni su Museo storico e archeologico della civiltà dell’olio e del Vino

Via Lopizzo “c/o Castello Medievale” ,
74016 Massafra (Taranto)
(+39) 338.2638751
info@comunedimassafra.it – minacastronovi@libero.it
http://www.comunedimassafra.it
Fonte: MIBACT

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione MASSAFRA iscriviti alla nostra newsletter