Wi-fi gratis a New York: rete free a Chelsea

Per chi prevede un viaggio a New York, conoscere le aree dove è possibile trovare reti wi-fi gratis è utile per meglio organizzare le comunicazioni. Ecco la novità del momento, a Chelsea e i consigli su dove potersi connettere gratuitamente.

Spesso chi viaggia all’estero ha l’esigenza di trovare punti di accesso alla rete gratuiti, in modo da poter fare telefonate a casa via Skype o altri sistemi di comunicazione e così da poter sotto controllo mail e social network.
Tra le varie aree dove poter avere wi-fi gratis a New York, se ne aggiunge una nuova: nel quartiere di Chelsea, a Manhattan, è ora possibile navigare liberamente con qualsiasi dispositivo.
Il servizio, per il quale si fa carico Google che in tal modo lo regalerà ai cittadini e non solo, sarà fruibile senza alcuna impostazione di password o autorizzazione particolare.
Ad usufruirne saranno gli abitanti del quartiere, noto per essere una fucina di talenti e di gallerie d’arte, ma anche uffici e scuole pubbliche verranno coperti da quest’ampia area a connettività gratuita. L’intento è quello di creare una “Sillicon Alley” dove far nascere e crescere nuove imprese e start up ma la ricaduta positiva si avrà su tutti, turisti compresi.
Si ricorda che altri punti dove poter usare il wi-fi gratis a New York sono i maggiori musei; la zona Times Square (qui sono diverse le reti aperte, tra le quali una delle più potenti è proprio quella del quotidiano The New York Times), in tutti i fast food Mc Donald e Burger King e nelle caffetterie Starbucks, solo per segnalare alcuni punti centrali e facilmente distinguibili mentre si gira per New York.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter