Weekend a Matera, tra Sassi e Chiese rupestri

In attesa di organizzare i piani estivi, un weekend a Matera tra i Sassi e le Chiese rupestri è una buona idea per un breve viaggio spezza-routine, approfittando magari del primo maggio.

I primi tepori primaverili esortano a viaggiare perciò, per chi quest’anno ha deciso di appassionarsi maggiormente all’Italia invece che recarsi all’estero, il suggerimento è di partire per un weekend a Matera, tra i suoi Sassi ed il Parco delle Chiese rupestri di Matera.
Perdersi tra stradine del rione Civita, vicoli, ipogei, case scavate nella roccia: un paesaggio incredibile che merita di essere osservato e vissuto, rigorosamente a piedi. A Matera lo spettacolo è unico e consente di catapultarsi in epoche lontane, permettendo di fare un viaggio non solo fisico ma anche figurato: un viaggio nella storia dell’umanità.
Organizzare un weekend a Matera è semplice, vista l’offerta di alberghi abbastanza ampia. Alcuni hotel a Matera offrono una visuale particolarmente emozionante sul paesaggio dei Sassi: il consiglio è di prenotare proprio in uno di questi, per essere del tutto immersi in questa atmosfera. Un esempio è il Sassi Hotel a Matera, riservato, accogliente e meravigliosamente collocato all’interno dei Sassi, precisamente nel Sasso Barisano.
Nei pressi del Duomo e del Castello Tramontano c’è invece il Residence San Giorgio Matera, centrale, romantico, economico, antico ma dotato di ogni comodità.
Molte però sono le alternative, alcune delle quali al momento in offerta. E’ perciò proprio questo il momento giusto per organizzare e prenotare un weekend a Matera, alle soglie della primavera.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione MATERA iscriviti alla nostra newsletter