Week-end nel Chianti tra vigneti e cantine

Fine settimana con ‘approfondimenti’ enogastronomici, culturali, ricreativi e ludici nel cuore della Toscana, nel morbido paesaggio della Val d’Elsa percorso da vigneti, olivi e filari di cipressi.

Avvicinandosi a questi borghi si ha l’impressione che tutto dorma il sonno del Medioevo: le mura di travertino legate dai torrioni di mattoni, i palazzi che ricordano le glorie di antichi comuni, i fasti di famiglie ormai spenti. Visita di due importanti cantine per assaggiare il vero Chianti Classico, quello del Gallo Nero, vino da meditazione, e la Vernaccia di San Gimignano.
PROGRAMMA: Venerdì: arrivo e sistemazione nel pomeriggio. Cena nell’agriturismo, quattro chiacchiere a cantucci e Vin Santo. Sabato: escursione ‘dolce campagna antiche mura’ e poi incursione all’agriturismo Cortina e Mandorli, una tra le più interessanti cantine che producono Chianti, in località Montespertoli, per capire, sorseggiare e … pranzare.
Nel pomeriggio visita guidata di Certaldo Alta: esempio raro di borgo medievale ancora intatto, caratteristicamente elevato sulla sommità di un colle e interamente costruito di mattoni rossi. Qui si respira ancora l’aria del Boccaccio! Domenica: un altro borgo del Chianti ovvero a zonzo per San Gimignano. Poi visita di una cantina per conoscere la delicata Vernaccia e poi tutti nell’agriturismo della signora Marisella per un pranzo indimenticabile. Nel pomeriggio, dopo un’ultima passeggiata tra i filari, saluti e partenza.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Siena iscriviti alla nostra newsletter