Volo dell'Aquila sul Pollino: nuova attrazione in Basilicata

C'è una nuova attrazione in Basilicata, sicuramente in grado di destare l'interesse degli amanti delle emozioni: è il Volo dell'aquila.

Alla domanda “cosa fare in Basilicata?” da oggi si potrà rispondere con una novità: è possibile provare il brivido del Volo dell’Aquila.
Il nome non può che far pensare ad un altro grande e famoso attrattore lucano: il Volo dell’Angelo sulle Dolomiti lucane e, in effetti, l’idea di base è per certi aspetti la stessa.
Il Volo dell’Aquila potrà essere provato a partire dal prossimo 1° agosto: in quella giornata verrà aperto al pubblico ufficialmente. L’ultima data utile 2013 è il 30 settembre.
La località di riferimento da impostare come meta per raggiungere il luogo di partenza del Volo dell’Aquila è San Costantino Albanese, un paesino che merita una visita di per sè ma che al tempo stesso consente anche di raggiungere facilmente il cuore del Parco del Pollino.
In particolare, l’impianto vede il suo “quartier generale” presso il campo di calcio del comune.
Sarà interessante sapere che questa esperienza può essere provata in compagnia: se il volo dell’angelo da quest’anno consente di lanciarsi in coppia, il volo dell’aquila si spinge oltre dal momento che può infatti essere condiviso da un gruppo di quattro persone.
Ideale per gruppi di amici o per famiglie, a patto che si abbiano più di 10 anni di età.
Di fatto, si tratta della simulazione di un volo in deltaplano: si sale a bordo della piattaforma presso la stazione di valle e si raggiunge la stazione di monte. Da qui si inizierà a scendere per 1200 metri, alla velocità di 80 chilometri orari.
Il Volo dell’Aquila non ha paragoni in Italia: questa attrazione – detta anche Sky Glider – è realizzata qui per la prima volta, avendo come “precessori” gli impianti simili esistenti in Austria, Germania e Iraq.
Tuttavia è stato già stabilito un primato: si tratta infatti della struttura di questo genere più lunga fino ad ora mai costruita.

AGGIORNAMENTO del 12 agosto 2013: la partenza delle attività di volo è stata rimandata a data da destinarsi, “a causa dell’impossibilità verificata di contrarre una polizza assicurativa adeguata alla particolarità dell’iniziativa”, come recita una nota diramata dalla segreteria del Gal “La cittadella del sapere” nel pomeriggio del 12 agosto 2013.

San Costantino Albanese: vedi anche

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione San Costantino Albanese iscriviti alla nostra newsletter