Voli per Damasco, in Siria, di Alitalia cancellati

Alitalia ha annunciato che i suoi voli per Damasco, in Siria, saranno cancellati: la sospensione avverrà almeno fino a marzo.

Una nota Alitalia avvisa tutti gli utenti che, a partire dal giorno giovedì 12 gennaio 2012, tutti i voli per Damasco e in partenza dalla capitale della Siria verranno soppressi.
Non sarà più possibile, dunque, volare su Damasco con Alitalia: tutti i voli saranno invece dirottati verso l’aeroporto di Beirut e da lì sarà possibile prendere una navetta fino a Damasco.
Questa in sintesi la decisione di Alitalia: la cancellazione dei voli per la Siria resterà sicuramente in vigore almeno fino al 29 marzo.
Da quella data in poi – coincidente con l’entrata in vigore del nuovo orario relativo alla primavera e all’estate – i voli dovrebbero essere ripristinati, come annunciato in data 3 gennaio 2012 tramite comunicazione ufficiale della compagnia aerea di bandiera italiana.
Non è stato tuttavia esplicitato il motivo che ha portato Alitalia a decidere per la sospensione di questi voli. E’ lecito pensare che la difficile situazione politica della Siria, peggiorata proprio nel corso di questi ultimi mesi, sia il motivo del provvedimento di Alitalia.
Seguiremo la questione nel caso di nuova annessione di voli per la Siria.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter