Voli Lampedusa e Pantelleria: stop scongiurato per l’estate

Dopo il pericolo di sospensione dei voli per Lampedusa e Pantelleria, arrivano le rassicurazioni: i voli saranno serviti almeno fino 31 ottobre. La stagione estiva è dunque salva.

Negli scorsi giorni la notizia dello stop dei voli per Lampedusa e Pantelleria già a partire dal prossimo 5 maggio ha gettato nel panico gli operatori delle due isole, comprensibilmente preoccupati per le sorti della stagione turistica alle porte derivanti da una decisione di questo tipo.
La questione ruota attorno al fatto che nessuna compagnia aerea ha fatto la sua offerta all’indomani dell’apertura della gara per coprire le rotte per Lampedusa e Pantelleria mettendo in vendita biglietti da 35 euro.
I 15 milioni di euro messi a disposizione non sarebbe stati ritenuti sufficienti dai vettori, come ha dichiarato il presidente dell’Enac Vito Riggio che ipotizza anche una possibile soluzione: creare una società mista per gestire i due scali, puntando su un forte coinvolgimento della Regione Sicilia.
In questi giorni è però stato trovato un nuovo accordo con Meridiana che assicurerà i voli per Lampedusa e per Pantelleria per tutta l’estate 2012 e fino al 31 ottobre 2012, mettendo in campo biglietti a 35 euro, per favorire il turismo e allo stesso tempo per assicurare la richiesta continuità territoriale.
Riggio ha fatto sapere che Meridiana ha accettato di continuare a servire le rotte, dietro il corrispettivo di 10 milioni di euro resi disponibili da Regione Sicilia e da Enac, al fino di riuscire a coprire tutto il periodo estive.
Si spera inoltre che lo stesso potrà essere fatto almeno fino al 31 dicembre.
Intanto questa temporanea soluzione va a non penalizzare l’organizzazione di vacanze a Lampedusa o a Pantelleria, priorità assoluta di albergatori del posto e di tutti gli operatori del settore.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a