Visitare il Duomo di Firenze senza fare code

Chi desidera visitare il Duomo di Firenze senza fare code da oggi ha un'alternativa: acquistando uno speciale pass si potrà accedere direttamente alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Talvolta sono le code a scoraggiare anche il più volenteroso dei viaggiatori, soprattutto in estate, con il sole cocente a far compagnia.
Anche per visitare il Duomo di Firenze – ad accesso gratuito – spesso occorre attendere il proprio turno per ore e ora ma, per chi volesse evitare minuti preziosi in coda, è stato introdotto un nuovo strumento: si chiama “priority pass” e, previo pagamento di 7 euro, permette di accedere al Duomo da un ingresso riservato, senza continuare a sostare.
E’ necessario sottolineare che l’ingresso a Santa Maria del Fiore a Firenze è del tutto gratuito, come sempre. Chi infatti preferisce attendere non sarà tenuto a pagare alcunchè.
Quello che eventualmente e in maniera discrezionale si decide di pagare con i 7 euro è in realtà l’utilizzo del servizio di questa speciale “key card“, richiedibile sul sito artfast.it della Keyfast di Milano, società convenzionata con l’Opera del Duomo di Firenze e con altre realtà artistiche e culturali in Italia.
Anche chi non dispone della possibile di acquisto online potrà usufruirne: è infatti possibile comprare il priority pass anche fuori dalla cattedrale, presso il banchetto con le hostess addette al servizio.
Al momento si tratta solo di una sperimentazione partita l’8 agosto e, benchè non siano ancora stati comunicati dati ufficiali, stando alle prime stime ufficiose del personale addetto alla sicurezza e alle biglietterie del Duomo, pare che il riscontro positivo ci sia stato.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter