Video ragazze di Ostia, parla il sindaco

Il video delle ragazze di Ostia in spiaggia che, il slang romanesco, parlano dei rimedi all'afa e al caldo è diventato un tormentone che però non è piaciuto al sindaco di Ostia. Ecco le sue dichiarazioni e, in fondo all'articolo, il video tormentone.

Il sindaco di Ostia ha preso posizione dopo la diffusione – praticamente virale – del video delle ragazze di Ostia in spiaggia. La messa in onda da parte di Sky Tg24 che ha realizzato il servizio e che ha involontariamente creato il caso “er calippo e ‘na bira” ha scatenato la caccia al video su Youtube, soprattutto dopo che il Trio Medusa ha dato risalto alle due ragazze durante la trasmissione condotta su Radio Deejay. C’è una persona alla quale però il video non ha fatto ridere per niente: è Giacomo Vizzani, presidente del XIII municipio. “Il litorale non si riconosce solo con le giovani coatte del video, le nostre sono spiagge aperte a tutti ma basta con questa immagine burina di Ostia“. La proposta del sindaco è di eliminare i comportamenti “coatti” in favore di più civiltà in spiaggia: “Anche noi abbiamo un’immagine da difendere, a Ostia non ci sono solo coatti. Non è terra di nessuno e anche per questo al sindaco (Alemanno, ndr) voglio chiedere un’ordinanza particolare che limiti l’uso del costume da bagno solo sulle spiagge. E’ ancora solo una proposta ma in costume si sta in spiaggia, e non in giro per le strade e nei bar del litorale. Questo potrebbe essere un buon inizio per educare il popolo del mare“.
Oltre al essere uno dei litorali dei romani, Ostia ha aree di interesse paesaggistico notevoli: basti pensare alla Pineta di Castel Fusano (recentemente purtroppo vituperata da un grave incendio).
Ecco il video delle ragazze di Ostia che ha turbato il sindaco ma divertito molte persone.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter