Viaggiare in piedi in aereo, è italiano il primo progetto

Nuove sedie aereo
Nuove sedie aereo

Sembrava una trovata pubblicitari a o almeno lo speravamo. Qualche tempo fa il CEO di Ryanair, Michael O’Leary, aveva lanciato l’idea di viaggiare in piedi in aereo come si suol fare sui bus urbani. A molti la proposta è sembrata figlia del marketing pubblicitario di quelle, cioè, che credi possano presto accomodarsi nel dimenticatoio. E invece?

A prendere sul serio Michael O’Leary ci ha pensato un’azienda italiana, la Aviointeriors di Latina, la quale ha presentato in questi giorni un progetto che, se ben accolto, potrebbe rivoluzionare il modo di viaggiare in aereo (soprattutto lowcost). I sedili progettati dalla Aviointeriors sono simili a quelle delle moto. Il recupero dello spazio permetterebbe di accogliere più posti e quindi più passeggeri. Per il momento si tratta solo di un progetto ma l’idea del vulcanico O’Leary rischia davvero di diventare realtà con buona pace del confort quello a cui, almeno in aereo, nessuno vorrebbe mai rinunciare.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Roma iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*