Nessuna immagine
Abano Terme

Weekend benessere terme e yoga

Terme e Yoga: un mix vincente per ritrovare il contatto intimo con la parte più profonda di noi stessi. L’Hotel Metropole di Abano Terme, attento all’esigenza di relax e benessere dei propri ospiti, propone Thermal Yoga, un weekend all’insegna della rigenerazione fisica e spirituale.

Atene cosa vedere: il Partenone
Atene

Cosa fare ad Atene in un weekend

E’ una della città più antiche del pianeta, Atene, un luogo dove storia e mito hanno confini labili e dove, nonostante il “logorio della vita moderna”  (metropoli sconfinata e caotica, con seri problemi di traffico, inquinamento e, purtroppo, di crisi economica), non si può non mettere piede almeno una volta nella vita.

Nessuna immagine
Francia

Weekend di primavera a Parigi

Parigi, una delle più belle città del mondo, diventa, a primavera, una meta particolarmente azzeccata per weekend con la famiglia o in comitiva. Tra i suoi mille, affascinanti itinerari, uno da non perdere è, sicuramente, quello tra i parchi e i giardini.

Museo dell’accademia di belle arti, Perugia
Orvieto

Weekend in Umbria, alla scoperta di Perugia e Orvieto

Un itinerario di due giorni alla scoperta delle meraviglie di due tra le città più belle dell’Umbria: Perugia, il capoluogo, con il suo centro storico raccolto e accogliente, pieno di monumenti e curiosità. E Orvieto, adagiata su una grande rupe di tufo, che si alza all’improvviso dal profilo dolce della campagna circostante.

Nessuna immagine
Verona

Idea weekend a Verona

“Deliziosa Verona! Con i suoi bei palazzi antichi e l’incantevole campagna vista in distanza…” scriveva, nel 1844, un Charles Dickens comprensibilmente rapito dal fascino di questa città, il cui cuore antico, chiuso tra l’ansa dell’Adige e l’Arena, sa raccontare, oggi come allora, l’imponenza della sua storia romana, la gloria del passato scaligero, le memorie romantiche degli amori cantati da Shakespeare.

Nessuna immagine
Como

Weekend a Como in funicolare

Un simpatico vagoncino giallo, con portata fino a 80 persone, conduce in poco più di 5 minuti dalle sponde del lago al paesino di Brunate (il dislivello è di 495,50 metri, la pendenza massima del 55,20%), da dove si diramano piacevoli passeggiate panoramiche.