Viaggi Capodanno, l’India

Sulle orme del Mahatma Gandhi, tra antichi splendori e moderno design, festeggiare in India è un ottimo modo per cominciare l'anno nuovo. I viaggi di Capodanno permettono così di scoprire la regione del Triangolo d'oro indiano.

I giorni a cavallo tra il vecchio e il nuovo anno faranno da cornice ad un tour di otto giorni che, nella sua semplicità, riesce a mostrare le varie facce dell’India permettendo di visitare Delhi, Agra e Jaipur. Partendo da Delhi, non si può non iniziare dal Raj Ghat, una grande lapide di marmo nero di forma quadrata che omaggia il Mahatma Gandhi. Tutto attorno, i giardini offrono un buon posto dove riflettere e riposare, in vista del prosieguo della visita a Delhi. Altri luoghi simbolo della città sono il Forte Rosso e la moschea Jama Masjid, imponente ed enorme, il più grande luogo di culto di fede islamica presente in India. Belli anche i palazzi presidenziali e i vari mausolei, testimonianza dell’architettura Indo.
Il tour di Capodanno in India continua nella città di Agra in cui si può visitare il mausoleo Taj Mahal, capolavoro di marmo bianco decretato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.
Per un’immersione nell’atmosfera più tradizionale, a Jaipur – detta anche città rosa – si può girare a bordo di elefanti, così da ammirare dall’alto il City Palace e il Palazzo dei Venti, edificio particolarmente evidente dalla facciata caratteristica, fatta costruire dal maragià del Rajputana per farvi risiedere le sue mogli. Il Forte Amber, ad una decina di chilometri di Jaipur, è un altro luogo simbolo della città; sorge nei pressi di un laghetto artificiale, su di una collina. Una volta in cima si potranno visitare alcune stanze di quello che fu il distretto cittadino un tempo capitale.
Questo tour in India, uno dei viaggi di Capodanno di Dreamland in partenza il 28 dicembre, ha una quota di partecipazione da 1.690 euro comprensive di voli di linea Emirates da Milano, Roma o Venezia in classe economica, sistemazioni in alberghi 4 stelle in camera doppia con trattamento di pensione completa. Gli spostamenti per le città avverranno con minibus con autista e guida locale italiana o inglese. Restano esclusi tasse aeroportuali, visto e polizza assicurativa.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione DELHI iscriviti alla nostra newsletter