Guida della Valle d’Aosta

La più piccola regione d'Italia è la Valle d'Aosta, interamente caratterizzata territorialmente dalle Alpi Occidentali. Svetta qui in Monte Bianco, la montagna più alta dell'Europa, oltre al Gran Paradiso, al Cervino e al Monte Rosa.

Monte Paramont in Valle d'Aosta ©Foto Massimo VicinanzaMonte Paramont in Valle d'Aosta ©Foto Massimo Vicinanza

Va da sè che il clima della Valle d’Aosta è piuttosto rigido e infatti la popolazione risiede per lo più nella zona della valle della Dora Baltea, dopo le temperature sono più miti. Natura incontaminata, spettacolari ghiacciai, animali liberi e protetti, cultura, storia, castelli: in Valle d’Aosta le vacanze sono speciali.

Pur essendo così piccola e poco densamente popolata, la Valle d’Aosta è tra le regioni più ricche d’Italia grazie soprattutto alle meraviglie naturali che fanno la fortuna del turismo.

Basti citare il Parco Nazionale del Gran Paradiso, gli impianti sciistici, i castelli, le strutture ricettive di alto livello per comprendere il perchè della sempre numerosa affluenza di turisti in Valle d’Aosta, una regione deliziosa da visitare in ogni periodo dell’anno. Courmayeur è meta chic e mondana per eccellenza, oltre che stazione sciistica gettonatissima; non sono da meno Gressoney, Champoluc, Cogne, Pila , Breuil-Cervinia, Valtournenche e La Thuile.

Molto belle ed attrezzate anche le terme in Valle d’Aosta, come pure gli affreschi ottoniani di Sant’Orso e della Cattedrale di Aosta. E per chi ama scommettere e giocare, famoso è il Casinò de la Vallée di Saint-Vincent, tra i più grandi d’Europa.

Informazioni utili

Cosa vedere a Valle d'Aosta   Dove dormire a Valle d'Aosta

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Valle d'Aosta iscriviti alla nostra newsletter