Vacanze Pasqua 2011 a Zanzibar, un sogno

Chi favoleggia di luoghi da sogno, considererà con attenzione questa offerta "vacanze di Pasqua 2011 a Zanzibar": luoghi incantevoli e hotel 5 stelle per un viaggio di Pasqua all'insegna dell'esclusività.

Per le vacanze di Pasqua, molti viaggiatori stanno cercando spunti e offerte per partire per qualche giorno. Oggi parliamo di una meta di grande fascino che non lascerà certo indifferenti gli amanti dei viaggi eclusivi: perchè non organizzare le vacanze di Pasqua 2011 a Zanzibar? L’isola è incantevole, il periodo dell’anno giusto per ritagliarsi una pausa rigenerante e l’offerta allettante, considerando inoltre che si alloggerà in una struttura in stile locale, dunque perfettamente integrata nel paesaggio.
Nello specifico Dreamland, il tour operator che ha messo a punto il pacchetto, ha selezionato due hotel a Zanzibar per le vacanze di Pasqua 2011: l’Uroa Beach Resort e il lussuoso Gemma dell’Est. Quest’ultimo è un meraviglioso 5 stelle, non a caso il prezzo rende conto dell’esclusività della strattura: se prenotando presso l’Uroa Beach Resort si spenderanno 932 euro, per il Gemma dell’Est si parte da 1971 euro.
In queste cifre sono già compresi i voli di linea e il servizio di trasferimento da e per l’aeroporto a Zanzibar; le notti incluse sono sette in entrambi i casi, con formula all inclusive. Vanno solo aggiunti 176 euro per le tasse aeroportuali e la quota relativa all’assicurazione sull’annullamento: questa cifra varia in base al costo sostenuto complessivamente. Tutte le informazioni aggiuntive e i dettagli sulle partenze possono essere richiesti direttamente a Dreamland.
Che si scelga l’una o l’altra soluzione, le vacanze di Pasqua a Zanzibar saranno a tutta natura, ricche di bellezza, di relax, di massaggi, di vita all’aria aperta: un bel pieno di vitalità per allontanare il grigiore invernale.
Altri suggerimenti sulle prossime vacanze possono essere cercati sulla nostra pagina Pasqua 2011.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Zanzibar iscriviti alla nostra newsletter