Vacanze in Turchia, nuove regole sanitarie

Chi ha in programma le vacanze in Turchia, tenga presente le nuove regole sanitarie recentemente entrate in vigore, utile nel caso si avesse bisogno di cure mediche.

Istanbul, TurchiaIstanbul, Turchia

Chi sta per partire per le vacanze in Turchia o per chi semplicemente sta pensando a questo paese per il prossimo viaggio, si segnala che è stata recentemente introdotta una nuova misura relativa alle regole sanitarie in Turchia utili per i turisti.

Fino al 13 giugno 2011 i viaggiatori stranieri che avevano necessità di cure mediche, non potevano fare altro che rivolgersi a strutture private: cliniche, medici, ambulatori o ospedali privati sono stati dunque gli unici punti di riferimento, dal punto di vista della sanità, per chi si trovava in vacanza in questo paese.

La normativa è però cambiata, proprio dal 13 giugno 2011: a partire da questa data, infatti, i turisti stranieri possono rivolgersi anche agli ospedali pubblici.

Non solo: al fine di migliorare il servizio e di renderlo sempre più accessibile proprio ai turisti, la Turchia ha inoltre implementato la possibilità di richiedere assistenza a due numeri speciali: il 112 e il 184.

Le due numerazioni hanno differenti funzionalità: il 112 serve per le emergenze di ogni genere (proprio come in Italia), mentre il 184 è strettamente relativo all’assistenza sanitaria, poichè consente di segnalare reclami e problemi.


Vedi anche »

Informazioni utili

Cosa vedere a Turchia   Dove dormire a Turchia
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Antalya Turchia iscriviti alla nostra newsletter