Vacanze in Toscana gay friendly: sezione sul sito ufficiale

La Regione Toscana ha aperto la sezione Gay Friendly sul sito ufficiale dedicato al turismo. Le vacanze in Toscana gay friendly sono da oggi organizzabili con più semplicità.

La Toscana si conferma meta di turismo gay friendly non sono fattivamente – cioè nell’accoglienza dei viaggiatori – ma da oggi anche da un punto di vista formale e per così dire istituzionale. Sul sito ufficiale del turismo in Toscana è infatti stata implementata ed aperta la sezione Gay Friendly, nella quale è possibile visualizzare l’elenco delle attività ricettive gay friendly.
Ci sono hotel, b&b, ristoranti, discoteche e stabilimenti balnerai: al momento, complessivamente, si contano già un centinaio circa di attività legate al turismo ma il numero è certamente destinato a salire nelle prossime settimane.
A prescindere dall’aver esteriorizzato e istituazionalizzato l’iniziativa, ricerche di settore hanno già impalmato questa splendida regione come una delle prime cinque mete preferite in Europa dai viaggiatori per brevità indicati come “lgbt“, cioè lesbo, gay, bisessuali e transessuali.
La sezione Toscana Gay Friendly è suddivisa in varie aree: mare, montagna, campagna, terme e città d’arte. Un’offerta ampia, ricca e che non trascura alcuna caratteristica naturalistica della Toscana, per consigliare più di venti itinerari e moltissime attrazioni, aggiungendo la segnalazione di locali e alberghi gay friendly in Toscana. E’ inoltre possibile filtrare le ricerche scegliendo nelle sezioni “Gay Only”, “Gay Friendly”, “Gay Owned” e “Etero Friendly”, così da poter selezionare quanto incontra maggiormente le proprie preferenze nella scelta di un hotel o di un evento.
A breve la sezione Gay Friendly verrà aggiornata e continuamente rinfrescata con la segnalazione di feste ed eventi in target.
Una bella iniziativa, segno di civiltà, certo; non meno trascurabile è comunque la considerazione economica del giro d’affari che si muove attorno al settore del turismo gay friendly, piuttosto redditizio.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a