Vacanze in barca a vela, trend in crescita

Le vacanze in barca a vela coinvolgono sempre più persone nell'arco degli ultimi anni. Per vacanze al mare, anzi in mare, un sempre maggior numero di viaggiatori prediligono la barca a vela. Il trend è fortemente in crescita soprattutto tra gli under 30.

A rendere noti i risultati di questa ricerca è Speed Vacanze, tour operator specializzato in vacanze per single. I numeri parlano chiaro: 5 punti percentuali in più, rispetto allo scorso anno, per le vacanze in barca a vela. Il picco è ancor più evidente tra gli under 30: ben 36% tra chi ha prenotato una vacanza in barca a vela ha infatti meno di 30 anni.
Osservando i risultati diramati da Speed Vacanze, spicca un 35% di giovani che dichiarano di essere attratti dalla vacanza in barca a vela perché permette di godersi il mare e viverlo a pieno, senza rinunciare alle comodità di un albergo a 5 stelle ed al divertimento di un villaggio organizzato. Per il 19% dei giovani, tra i 20 ed i 30 anni, questo tipo di offerta si dimostra più competitiva in termini di prezzo, rispetto ad altre tipologie di viaggio.
I velisti non sono solo uomini; anche le single stanno scoprendo il fascino della vita da lupo di mare. “Le donne stanno scoprendo il fascino dell’avventura e sempre più spesso anticipano, con le loro scelte di viaggio, le tendenze in tema di vacanza, prosegue Giuseppe Gambardella, fondatore di Speed Vacanze e Speed Date, “non è raro organizzare week end e settimane in catamarano solo ed esclusivamente per gruppi di amiche ed i commenti al ritorno sono sempre più positivi.”
Il 20% delle prenotazioni risulta infatti essere da parte del gentil sesso che predilige come mete soprattutto le Isole Pontine e le spiagge di Ischia. Inoltre le donne non disdegnano barca e catamarano anche in periodi diversi da quelli canonici delle vacanze. Il 7% delle ragazze ha infatti dichiarato di aver trascorso più di una volta durante l’anno un week end in barca a vela.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a