Vacanze di Pasqua sui caldi lidi di Agadir

Una Pasqua sui lidi marocchini, tra sole, mare e temperature miti può diventare un’autentica vacanza coi “fiocchi”, se i lidi sono quelli di Agadir, accogliente ed estroversa cittadina atlantica, piena di locali, negozi, divertimenti e curiosità.

Vacanza di Pasqua - Agadir, MaroccoVacanza di Pasqua - Agadir, Marocco

Una vacanza di Pasqua sui lidi marocchini, tra sole, mare e temperature miti può diventare un’autentica vacanza coi “fiocchi”, se i lidi sono quelli di Agadir, accogliente ed estroversa cittadina atlantica, piena di locali, negozi, divertimenti e curiosità.
Rimasta per lungo tempo un centro di secondo piano, Agadir sembrò mutare il proprio destino agli inizi del Novecento, quando, grazie alla sua posizione strategica, diventò un importante snodo commerciale. La crescita fu notevole e costante fino al 1960, quando un violentissimo terremoto ne polverizzò successi e speranze. La città però non si arrese; lo spirito operoso della sua gente ebbe il sopravvento e portò alla costruzione di una nuova Agadir nei pressi del porto, contribuendo così a lanciarla come meta di un turismo balneare sempre più internazionale e cosmopolita. Oggi, la cittadina è una piccola perla turistica, animata da hotel e resort di alto livello, ristoranti dalle cucine più svariate, infinite occasioni di shopping, locali e discoteche per chi ama fare le ore piccole. Ed è una comodissima base di partenza per escursioni nell’interno del Marocco, tra le oasi del deserto o alle splendide Città Imperiali. Tra gli operatori specializzati sulla destinazione, c’è King Holydays che, nella settimana di Pasqua, lancia convenienti pacchetti soggiorno in Marocco a partire da 556 euro a persona, comprendenti volo aereo dall’Italia via Casablanca e 7 pernottamenti più mezza pensione presso l’Hotel Argana, un albergo comodo e informale, adatto anche a comitive e famiglie.


Vedi anche » ,

Informazioni utili

Cosa vedere a Agadir   Dove dormire a Agadir
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Agadir iscriviti alla nostra newsletter