Vacanze di Natale e Capodanno in Costa Rica

Per le vacanze di Natale e Capodanno dall'alta parte dell'Oceano, consigliamo di visitare la Costa Rica, un Paese dove la natura è rigogliosa grazie alla sua biodiversità e meta ideale per chi ha bisogno di relax o di fare attività sportiva.

Un chiostro di frutta in Costa Rica. Il Paese è noto per la sua bellezza paesaggistica.
Un chiostro di frutta in Costa Rica. Il Paese è noto per la sua bellezza paesaggistica.

Sommario

Nonostante le sue piccole dimensioni, situata nel cuore dell’America centrale, la Costa Rica è un Paese ricchissimo di bellezze naturali e ospita ben il 5% della biodiversità del mondo. Si tratta di un enorme patrimonio, composto da oltre 6 milioni di specie, consultabile attraverso l’Atlante della Biodiversità (CRBio), un portale online che fornisce informazioni tassonomiche e localizza le specie su una mappa geografica.

Che sia un viaggio fly & drive o un tour guidato, Costa Rica sarà in grado di sorprendere e rendere ancora più speciali le vacanze di Natale e Capodanno. Merito della sua natura incontaminata che fa da cornice a tantissime attività sportive, ma anche a momenti di relax nelle calde acque termali vulcaniche: un mix perfetto per scoprire tutti i lati del Paese più felice del mondo.

Il modo migliore per osservare con i propri occhi questa oasi di vita è visitare alcuni dei 26 parchi naturali e 161 aree protette, che nell’insieme ricoprono un’area complessiva pari al 25,58% della superficie del Paese. Molto suggestivo è il Parco Nazionale del Tortuguero. Conosciuto anche come “Piccola Amazzonia” per via della vegetazione lussureggiante che si estende negli spazi lasciati liberi dalla fitta rete di canali naturali, il parco è situato sulla costa caraibica, a 80 km a nord della città di Limón. Il suo nome deriva dal fatto di essere il principale luogo di riproduzione nei Caraibi Occidentali della tartaruga marina verde, che qui vive insieme a 300 esemplari diversi di uccelli coloratissimi, scimmie, coccodrilli, serpenti, giaguari e altri animali. Un’altra meraviglia naturale è il Parco Nazionale Arenal, dominato dall’omonimo vulcano, la cui attività è in continua evoluzione. Ubicato 130 km a nord di San José, il parco è una meta imperdibile per gli appassionati di birdwatching, così come la straordinaria Riserva Biologica di Monteverde, dove con un po’ di fortuna è possibile avvistare il mitico quetzal, l’uccello sacro dei Maya.

Costa Rica è anche il luogo ideale per provare nuovi sport, come il kite surf. Tra i migliori spot: la Baia de Salinas, a nord della costa di Guanacaste, dove i venti creano le condizioni perfette perché si formino onde adatte sia agli esperti che ai principianti; o la Penisola di Nicoya, una delle cinque Zone Blu del mondo in cui i tassi di longevità sono superiori alla media, e dove lungo la costa del Pacifico si susseguono spettacolari spiagge.

Situato tra gli stati di Nicaragua e Panama, Costa Rica offre ai visitatori una straordinaria ricchezza di fauna selvatica, paesaggi e ambienti diversi che rendono il viaggio in questo Paese del Centro America un’esperienza unica. Il Paese ospita orgogliosamente quasi il 5% della biodiversità conosciuta al mondo ed è diventato leader ed esempio mondiale di ecosostenibilità. Costa Rica può contare su una struttura turistica altamente organizzata con ampie opzioni alberghiere e attività.

Un Vulcano in Costa Rica. Il Paese è noto per la sua biodiversitàUn Vulcano in Costa Rica. Il Paese è noto per la sua biodiversità

Costa Rica: vedi anche

Se invece le vacanze sono sinonimo di relax, l’esperienza più adatta la offrono le sorgenti vulcaniche termali: delle vere e proprie piscine naturali con acqua calda. Nell’area del Parco del vulcano Arenal, nella cittadina de La Fortuna, si trovano le tranquille e romantiche sorgenti termali del Tabacon Resort oppure dell’EcoTermales, una gemma nascosta nella foresta pluviale, accessibili con ingresso giornaliero.

Pacchetti di viaggio

“Costa Rica Classica” – Brasil World

Per visitare questi angoli di paradiso, è possibile affidarsi a un tour guidato, come quello proposto da Brasil World, che un propone il pacchetto “Costa Rica Classica”. L’itinerario, distribuito su un periodo di 9  giorni prevede 3 tappe (Parco del Tortuguero, Parco Nazionale Arenal e Riserva di Monteverde), in modo da esplorare questi luoghi in tutta la loro bellezza. Tariffa a partire da €2.826 per persona, comprensiva di volo A/R dall’Italia, pernottamento, pasti, escursioni con guide locali parlanti italiano e ingressi ai Parchi Nazionali e alle Riserve Biologiche.

Tour Operator: Quality Group

“Costa Rica on the road” – Gastaldi Holidays

I due Parchi Nazionali e la Riserva di Monteverde sono anche le tappe indicate da Gastaldi Holidays per “Costa Rica on the road”, un viaggio Fly & Drive che parte dal Tortuguero e si conclude a Tamarindo, dove è possibile prevedere diverse escursioni. La durata è di 13 giorni. Tariffa a partire da €1.456 per persona, comprensiva di voli A/R dall’Italia pernottamento, pasti, escursioni con guide locali parlanti inglese/spagnolo, ingresso al Parco Nazionale del Tortuguero, noleggio auto 4×4 con chilometraggio illimitato.

Tour Operator: Gastaldi Holidays

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione COSTA RICA iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*