Vacanza di Carnevale a Riva del Garda

Il Feeling Hotel Luise di Riva del Garda (Tn) propone il corso di grostoi e frittelle di mele e le feste in maschera! L'incanto del nord del lago di Garda, dove tutto parla di serenità e piacere di vivere è lo scenario naturale in cui si trova il Feeling Hotel Luise di Riva del Garda (Tn).

Corso di dolcettiCorso di dolcetti

La dolcezza, in questo albergo declinato al femminile è di casa, a cominciare dall’accoglienza… per continuare col corso di dolci tipici carnevaleschi trentini come i grostoi (chiacchiere) e le frittelle di mele! Le squisitezze sono la ghiotta occasione per divertirsi giocando e “pasticciando” in cucina, grandi e piccini insieme, e per godersi una volta cotte una giornata golosa! La passione per il bello (e buono) e la cura dei dettagli fa del Feeling Hotel Luise il luogo ideale per una vacanza all’insegna del relax e dell’amore di sé e della famiglia! I bimbi sono i benvenuti al Feeling Hotel Luise, che propone miniclub e servizio di babysitting per i piccoli ospiti e i loro genitori (che trovano anche nel raggio di un chilometro ben tre parchi giochi attrezzati) oltre a speciali e golosi menu pensati per stuzzicare l’appetito in modo sano.

E nei dintorni la festa continua tra cortei in maschera e tradizione!

Dal 15 al 20 febbraio: Il Carnevale di Arco – Arcoland, la città dei Balocchi
La città con i suoi giardini si trasforma in una città dei balocchi: il castello delle fate, la miniera dei nani e i giochi giganti fanno da scenografia alle animazioni per grandi, ma soprattutto piccini per tutto il periodo di carnevale.

Domenica 18 febbraio: La sbigolada a Torbole e Nago
Gustosi spaghetti e pesci di lago sotto sale. Sono questi gli ingredienti fondamentali di una tradizionale delizia della cucina gardesana: i bigoi co le aole.

Domenica 25 febbraio: L’Alloro e il Bambù a Romarzollo di Arco
A Romarzollo, piccola frazione di Arco, si svolge da tempo immemorabile un rito particolarissimo che festeggia l’addio al carnevale e la promessa di una nuova vita che farà rifiorire la terra.

Il lungo corteo dei carnevali, baldacchini a forma di piramide fatti di canne di bambù e carichi di addobbi, si snoda lungo le vie del paese, preceduto da ragazzini che reggono i solàgni, rametti di alloro adorni di stelle filanti e gusci d’uovo colorati, simbolo di fertilità. Mentre i partecipanti alla processione gustano “grostoi e vin brulè”, il corteo giunge al dosso della Tiera, dove i carnevali vengono bruciati in un rogo spettacolare.

Domenica 25 febbraio: Polenta e mortadella a Varone
Polenta e mortadella è la sagra che da più di 300 anni conclude, tra appuntamenti musicali e folcloristici, le feste del carnevale. Polenta cotta sulla legna e lucanica: prodotti semplici e genuini, per riscoprire il gusto delle buone cose.

La proposta dell’hotel: due notti in camera doppia (gratis per i bambini fino a 10 anni), inclusa la cena tipica gardesana a base di pesce di lago, che si conclude con la degustazione del Vin Santo (presidio Slow Food) e il corso di dolci a 129 euro a notte per camera.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Riva del Garda iscriviti alla nostra newsletter