Una kermesse gastronomica a Ravenna

Domenica 16 maggio, durerà fino alla fine del mese (31 maggio), a Ravenna prenderà il via la settima edizione della manifestazione enogastronomica DiVinCibo, che come di consueto sarà dedicata al mangiare bene, al bere sopraffino ed alla promozione di Ravenna città d’arte e della buona tavola.

un gelato di DiVinCibo© Diritti riservatiun gelato di DiVinCibo© Diritti riservati

Il calendario delle cene-evento (inizio ore 21) prevede sette serate nel corso delle quali si cimenteranno ai fornelli alcuni dei migliori cuochi, già celebrati o emergenti nel mondo della ristorazione italiana di qualità. Si tratta di Gennaro Napolitano del ristorante “La Compagnia di San Vito” di Montelupo Fiorentini (cena in programma il 16 maggio), di Gennaro Esposito del locale “Torre del Saracino” di Vico Equense (17 maggio), e da una serie di maestri dei fornelli ben noti nel mondo dei buongustai: Marco Bistarini (“Il Postale” di Città di Castello – 18 maggio), Mauro Uliassi (“Uliassi” di Senigallia – 24 maggio), Salvatore Tassa (“Le Colline Ciociare” di Acuto – 25 maggio), Paolo Masieri (“Paolo e Barbara” di Sanremo – 26 maggio), Paolo Teverini (“Teverini” di Bagno di Romagna – 31 maggio).
Le cene, tranne quella con Uliassi (in “trasferta” nei chiostri di San Nicolò in via Rondinelli) si terranno nel Salone delle Stelle del Ristorante Marchesini (via Mazzini).
Gli aperitivi a prologo delle cene e “DiVinChiostri”, tre particolari serate in programma nei giorni 20, 28 e 29 maggio (inizio ore 20) con un ricco aperitivo-degustazione, si terranno invece nei chiostri del complesso monumentale di San Nicolò, che ospita la mostra archeologica della “Domus del Triclinio”. Un luogo inedito e di grande suggestione ambientale che sottolinea anche un legame ideale nel tempo fra l’antica convivialità (il triclinium era la sala dove i romani si ritrovavano per mangiare e conversare) e le nuove forme di convivialità proposte da DiVinCibo.
Gli “ingredienti” di DiVinChiostri saranno vini d’eccellenza e prelibatezze preparate anche sul momento. Alcuni dei manicaretti, inoltre, saranno realizzati “in diretta” da squadre di “virtuosi allo sbaraglio”, che competeranno fra loro per deliziare al meglio con i loro stuzzichini gli ospiti delle serate. Si tratta di squadre di “cuochi dilettanti” prestati da varie professioni. “Gareggeranno” fra loro ai fornelli le categorie dei giornalisti, degli avvocati e magistrati, delle donne-manager, dei politici e amministratori, dei piccoli industriali e una particolare squadra “fuori categoria” denominata All Star.
Nei chiostri sarà allestita anche un “vetrina” di prodotti tipici e di qualità dell’enogastronomia romagnola e in particolare della collina.

Questi eventi sono organizzati in collaborazione con la Fondazione Ravenna Antica, promotrice della mostra, e prevedono anche visite guidate al complesso storico-architettonico di via Rondinelli e all’esposizione archeologica. Infine, va ricordato che DiVinCibo, anche nel 2004, prosegue la sua attività benefica: i proventi delle cene saranno, infatti, devoluti ad organizzazioni di volontariato e con finalità sociali umanitarie. DiVinCibo è organizzato in collaborazione con il Comune e la Provincia di Ravenna.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Ravenna   Dove dormire a Ravenna
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Ravenna iscriviti alla nostra newsletter