Un Carnevale speciale sulla neve alla corte della Principessa Sissi

Quasi agli inizi della sua storia di rinomata località alpina Madonna di Campiglio ebbe un lancio davvero “regale” quando, alla fine dell'Ottocento, ospitò più volte gli illustri rappresentanti dell'aristocrazia d'Europa.

Un Carnevale speciale sulla neveUn Carnevale speciale sulla neve

Tra questi la Principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe la cui eco rivive ogni anno nel periodo di carnevale, quando la corte imperiale asburgica ritorna nella mondana cittadina per riproporre i fasti di quei tempi. Le antiche carrozze risalgono la “Strada dell’Imperatore”, gli Ussari accompagnano le loro dame nelle passeggiate in troika, frusciano i sontuosi vestiti da sera delle dame che si muovono al ritmo dei valzer al Gran Ballo dove Sissi, elegante e luminosa come sempre, apre le danze fra duelli Ussari e Dragoni. Per una imperdibile settimana, dal 22 febbraio al 3 marzo 2006, Madonna di Campiglio respira queste magiche atmosfere, protagonista incontrastata di un mondo da favola tra la Fiaccolata degli Ussari (i maestri di sci insieme ai ragazzi di Campiglio che affrontano curve ritmate e libere discese sulle nevi immacolate dello Spinale e del Grostè), parate di carrozze e magnifici abiti, il meraviglioso Gran Ballo e la festa dei bambini nel “castello gonfiabile” della indimenticabile principessa, che offre gran divertimento e regalini per tutti.
Lo spettacolo di fuochi d’artificio sulla Pista Belvedere è la sfavillante conclusione dell’evento, che si può godere da un punto panoramico privilegiato: l’hotel Bertelli, che si trova proprio nel cuore della cittadina e vicinissimo alla partenza della funivia che porta alla Ski Area (che vanta 57 impianti di risalita e si sviluppa lungo 150 km di piste, 50.000 mq di snowpark, 40 km per lo sci nordico e offre ancora pattinaggio sul ghiaccio, snowboard ed escursioni con le ciaspole). Propone la festa del Martedi Grasso con musica dal vivo, “Grustoi e vin dulz” (sono le chiacchere accompagnate da una degustazione di vino dolce), “Il Galà della Corte Asburgica” e la cena tipica del mercoledì sera che si trasforma per le due settimane del carnevale. Un albergo con gli “sci ai piedi” che offre un’accoglienza “principesca” tra squisite prelibatezze della tradizione trentina e mediterranea, vini eccellenti e il centro estetico con trattamenti di altissima qualità (Maria Galland, Piroche che utilizza il metodo Henri Chenot), che è stato completamente rinnovato e ampliato con sauna, bagno turco, idromassaggio, un mondo di relax tutto da scoprire e i prodotti üa, un’incredibile innovazione nel mondo della bellezza per sentirsi un re o una principessa!
Dal 5 febbraio al 12 marzo a Madonna di Campiglio è periodo di alta stagione, il prezzo per la settimana è di 896 euro per persona con trattamento di mezza pensione in camera doppia.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Madonna di Campiglio   Dove dormire a Madonna di Campiglio
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Madonna di Campiglio iscriviti alla nostra newsletter