Un antico Hamam per un nuovo benessere

E' una tradizione che rinasce quella dell'Hamam Omerye, affascinante luogo di benessere e cure nel cuore più antico di Nicosia. Istituito nel XV secolo ad opera dei Lusitani, in seguito all'invasione Ottomana fu trasformato in bagno pubblico.

Interamente rinnovato grazie ai fondi dell’Unione Europea, da qualche tempo ha riaperto i battenti e ripreso la sua antica funzione di luogo di relax in cui abbandonarsi ai piaceri di massaggi, peeling, bagni e saune rigeneranti a base di olii e fragranze naturali.
Aperto secondo i giorni, al pubblico maschile o femminile, può essere anche semplicemente oggetto di visite (lunedì 11-17 per 20 minuti a costo di 1,25 lire cipriote).

Per Nicosia, infatti, rappresenta ben più che un luogo di salutari terapie. Significa il recupero di un frammento della sua storia più antica e di una struttura che poche altre città d’Europa possono vantare.
Oltre al massaggio tradizionali e cinese, è possibile richiedere sedute di riflessologia plantare, massaggi ristabilizzanti alla testa, applicazioni di pietre calde, o massaggi di olii ed unguenti nella “hot” o “cold” room.
L’hamam Omerye è aperto al pubblico maschile nei giorni di martedì, giovedì e sabato dalle ore 9 alle 21. Il mercoledì, venerdì e la domenica, negli stessi orari, l’accesso è riservato alle signore.

Informazioni: 8, Tyllrias Square – Old Town – Nicosia
Tel: +357 22 460570 – Fax: +357 22 75172


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Sicilia   Dove dormire a Sicilia
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Sicilia iscriviti alla nostra newsletter