Turismo di comunità, il nuovo concept di viaggio

Scegliendo le vostre prossime vacanze avete l’opportunità di appoggiare un nuovo concetto di turismo sostenibile e partecipato che sta emergendo presso molte località, specialmente montane.

Molti borghi e vallate, che fino a poco tempo fa sembravano soffrire dell’emarginazione rispetto a luoghi più turisticamente attrezzati, oggi trovano un punto di forza proprio nella “forzata” conservazione delle tradizioni folkloristiche, edilizie, lavorative, oltre che, naturalmente, in un territorio ben conservato.

Il turismo di comunità coinvolge non solo i classici operatori turistici, ma si allarga ad artigiani, commercianti, contadini, tutti coinvolti in un progetto che da un lato valorizza luoghi e persone e dall’altro attira visitatori interessati a un tipo di vacanza fatta anche di esperienze, come, ad esempio, l’assistere alla fienagione o alla mungitura.

In Val di Rabbi, in posizione laterale rispetto alla più nota Val di Sole, è in atto questo progetto di comunità ed una vacanza in questa meravigliosa area del Parco Nazionale dello Stelvio si tradurrà in un gesto di apprezzamento per questa nuova dimensione del turismo.

CampoBase è l’agenzia di viaggi che ha accompagnato sin dagli esordi il turismo di comunità nella Val di Rabbi, in Trentino, ed infatti le sue proposte sono volte non solo allo svago montano, ma anche a incontri significativi con il l’autentica vita di montagna.

Per un “assaggio” del posto ci sono anche dei programmi formato weekend, che vi daranno modo di apprezzare la bellezza dei luoghi ed il calore dell’accoglienza, per poi magari decidere di trascorrere proprio qui l’intero periodo di ferie.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione RABBI iscriviti alla nostra newsletter