Turismo Bergamo punta sulla social community

Turismo Bergamo
Turismo Bergamo

Una sfida o un’esigenza. L’APT di Bergamo presenterà in anteprima il 22 dicembre, presso il Teatro Donizetti, il nuovo portale unico che avrà come filo conduttore una social community. L’idea è temeraria anche se non del tutto originale. Il nuovo sito di Turismo Bergamo destinato ai turisti sarà animato dagli stessi cittadini bergamaschi. In pieno stile Web 2.0, dunque.

L’ambizione del progetto è fin troppo palese ma gli ostacoli non sono invalicabili. Creare una community, farla crescere e “coccolarla” è un’impresa non da poco, soprattutto se a capo del progetto ci sono società istituzionali. L’idea, però, e soprattutto la voglia di tentare questa strada strappa fin da subito un applauso a chi ha sposato e lanciato un tale progetto. Le APT, gli assessorati al turismo, gli enti istituzionali preposti alla promozione territoriale sono spessi bloccati da logiche interne e da cavilli burocratici che rendono il loro cammino tortuoso e faticoso soprattutto nel mondo digitale dove nulla è tangibile così come nell’offline. Eppure casi di successo ci sono. Basti pensare al Trentino e all’Alto Adige, province che con successo e innovazione portano avanti la promozione via Web, fino ad arrivare all’ultimo portale istituzionale del turismo in Toscana interamente riconcepito in pieno stile social. Ed ora anche Bergamo ci prova,  con un progetto ad ampio respiro e soprattutto partecipativo. Comunque vada, sarà un successo perché lì dove la politica ha fallito (quale migliore piazza della politica per partecipare alla vita della comunità)  per colpa dei suoi protagonisti troppo poco social, Il Web potrebbe ripristinare questi valori con un progetto, come questo del Turismo Bergamo, dove i turisti e i cittadini sono sempre al centro dell’attenzione.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*