TripAdvisor, strumenti agli albergatori per monitorare la concorrenza

Tripadvisor Business
Tripadvisor Business

TripAdvisor si affida a nuovi strumenti di analisi per “coccolare” gli albergatori che, con gli utenti visitatori del sito, rappresentano la materia prima del sito di recensioni vacanze più noto al mondo.

Tra i nuovi tool a disposizione dei proprietari di hotel ci sono alcuni molto interessanti che permettono il monitoraggio della concorrenza. A partire da oggi, con l’integrazione finale nelle prossime settimane, gli albergatori presenti in TripAdvisor avranno a disposizione TripAdvisor Management Dashboard che presenta un elenco delle strutture turistiche visitate dagli utenti che hanno esaminato anche la scheda della propria struttura.

Analogie possono esserci con “l’utente che ha visitato questa struttura ha visitato anche…” che vediamo spesso in siti di e-commerce e vendita di viaggi online. La differenza, non da poco, è che gli albergatori, senza fare ulteriori ricerche, troveranno l’elenco dei competitor direttamente sul cruscotto dell’area riservata.

Ma le novità non si fermano qui. Gli albergatori potranno trovare anche altre informazioni relative ai rispettivi competitor. Di ognuno di essi si potrà sapere il numero di recensioni con la sintesi delle opinioni dei clienti, la classifica della popolarità e della qualità attribuita da TripAdvisor, il Paese di maggiore provenienza degli utenti sulla scheda della struttura concorrente. Tutte queste informazioni saranno disponibili a coloro che si sono registrati come delegati business della struttura turistica.

Per TripAdvisor i nuovi strumenti sono molto utili agli albergatori per potranno meglio operare e, quindi, ottenere maggiori successo oltre a migliorare le conversioni. Speriamo che nelle prossime settimane TripAdvisor possa mettere a punto anche strategie più oculate per scongiurare la piaga delle recensioni false che, ancora oggi, non sembra affatto debellata. Allora sì che si parlerà di successo.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a

Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*