TripAdvisor sospende il rating segnalato dagli utenti

TripAdvisor sospende il rating segnalato dagli utenti
TripAdvisor sospende il rating segnalato dagli utenti

Volendo usare un adagio popolare per descrivere che cosa è successo tanto da imporre TripAdvisor a sospendere il nuovo servizio di rating degli utenti, potremmo semplicemente dire che “a tirar la corda prima o poi si spezza”.

I fatti
Qualche mese TripAdvisor ha lanciato una nuova iniziativa. Protagonisti del servizio, neanche a dirlo, nuovamente gli utenti  che sono stati chiamati a dare un giudizio in gradimento da 1 a 5 su un hotel, ristorante, attrazione senza che, l’utente in questione, fosse sottoposto ad un particolare protocollo.

L’iniziativa è partita qualche mese fa e solo negli ultimi giorni sul sito del colosso americano sono comparsi i giudizi degli utenti sotto forma di rating. Tale è stata la reazione negativa da parte di proprietari delle strutture e degli utenti in generale di TripAdvisor che il servizio, in soli cinque giorni, è stato sospeso nonostante le dichiarazioni della società americana circa la non influenza del rating sul giudizio complessivo della struttura (attrazione, ristorante, etc.).

Per la prima volta TripAdvisor si è trovato contro la stessa massa critica che ha creato il successo in termini di popolarità e business. Ma la reazione negativa scatenatasi sul forum e altri strumenti, ha fatto ripensare al progetto e, TripAdvisor, una volta tanto, ha mostrato una mentalità più umile al fine di  migliorare il servizio.

L’iniziativa al momento è solo rimandata, vista la sua sospensione ma bisogna vedere quali strumenti dovrà considerare la corporate ex Expedia per dare un minimo di credibilità all’iniziativa. Non dimentichiamoci che TripAdvisor da sempre è nell’occhio del ciclone per le recensioni false degli hotel (attrazione, ristorante, etc.) perché, a detta di molti, non danno nessuna garanzia di credibilità e trasparenza.

Da questo punto di vista anche questa iniziativa ultima si basa sui contenuti degli utenti, arricchendo la piattaforma e le casse della società, ma forse è arrivato il tempo della maturità riguardo a questa tipologia di progetto che, un Web più attento da parte di entrambe le parti, non può assolutamente non tenere in conto.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*