Treno Rail Europe Mosca – Nizza: orari, prezzi, itinerario

Al via la nuova tratta ferroviaria Mosca - Nizza, il treno Rail Europe che collega Russia e Francia, passando dalla Biellorussia, Polonia, Repubblica Ceca, l'Australia e l'Italia. Ecco i dettagli, gli orari, l'itinerio e i prezzi della nuova linea ferroviaria Rail Europe.

Dal 23 settembre 2010, un treno della Compagnia Federale dei Viaggiatori, filiale delle ferrovie russe RZD, assicura il primo collegamento settimanale tra Nizza e Mosca.
Tutti i giovedì, il treno lascia Mosca, stazione di Belorussky, alle 16h17 per arrivare a Nizza il sabato alle 19h12. Il ritorno, in partenza da Nizza, si effettua tutte le domeniche, alle 19h22, con arrivo a Mosca il martedì alle 23h17 (orari validi per il 2010). Questo treno percorre 3.300 km tra Russia e Francia attraverso 5 paesi: la Bielorussia, la Polonia, la Repubblica Ceca, l’Austria e l’Italia e fa scalo in 29 stazioni, fra cui Bolzano, Verona, Milano e Genova oltre che Innsbruck, Vienna, etc…  Il «Nizza-Mosca» è composto da vetture nuove, di grande comfort e adatte alle lunghe percorrenze.
Con 12 vagoni di cui 2 vagoni ristorante, il «Nizza-Mosca» offre solo posti letto in 1° e 2° classe e scompartimenti gran lusso, con letti spaziosi, doccia e toilette individuale.
Il prezzo del biglietto varia tra i 306€ in 2° classe e 1.200€ in 1° classe in cabina lusso e business. Il personale è composto da 28 controllori delle ferrovie russe che parlano anche il francese.
La commercializzazione internazionale è assicurata dalla rete di distribuzione Rail Europe attraverso le agenzie viaggio (partners di Rail Europe), le « boutiques Rail Europe » di  Bruxelles, Colonia, Ginevra, i punti vendita Rail Europe di Milano e Madrid e le stazioni (quelle con un punto vendita internazionale). Questo nuovo collegamento «Nizza-Mosca» si colloca all’interno dell’accordo di cooperazione siglato tra le ferrovie russe RZD e SNCF a Maggio 2009. Quest’accordo comprende inoltre la distribuzione internazionale dei biglietti ferroviari e lo sviluppo del trasporto su treno dei containers di pezzi di ricambio per l’industria automobilistica tra Francia e Russia.
Senza dimenticare il programma «Stazioni Gemelle», che favorisce una nuova forma di cooperazione internazionale delle stazioni ferroviarie attraverso 5 gemellaggi tra stazioni francesi e russe. Questo programma mira a sviluppare gli scambi nell’ambito della concezione, della gestione, dello sfruttamento, della commercializzazione delle stazioni ma anche dell’informazione ai viaggiatori, dell’inter-modalità e dell’urbanizzazione. Inoltre incoraggia gli scambi tra il personale della stazioni gemellate. Diversi gemellaggi sono stati firmati o lo saranno nel 2010: ad esempio, tra le stazioni di Paris Est e di Mosca Belorussky, di Nizza e di Sotchi, di Paris Saint-Lazare e di San Pietroburgo Baltica, di Tolosa e di Samara. Questi gemellaggi fanno seguito alla firma dell’accordo di collaborazione, il 18 febbraio 2010 a Mosca, tra Sophie Boissard, Direttrice di Stazioni & Connessioni (SNCF) e Sergueï Abramov, Direttore delle stazioni e delle ferrovie russe (RZD).

Cerca offerte lastminute

Compariamo compagnie aeree ed agenzie di viaggio alla ricerca del miglior prezzo

Roma cosa fare


 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter