TripAdvisor si affida a Wanderlab per la nuova era dei contenuti

Tripadvisor rivede i contenuti con Wanderlab, nuovo studio creativo e di contenuti interno. 
TripAdvisor si affida a Wanderlab

Il lancio di Wanderlab è la realizzazione di un’idea messa in moto prima della pandemia per offrire ai marchi di viaggio e non di viaggio più di scatole e banner pubblicitari su Tripadvisor. 

Attingendo a dati proprietari, creatività ispiratrici e concentrandosi su soluzioni di marketing all’avanguardia, Wanderlab si basa sulle fondamenta dell’offerta multimediale esistente di Tripadvisor, fornendo modi audaci e convincenti ai marchi per raggiungere un pubblico di acquirenti di viaggi molto interessati e che spendono molto, sia dentro e fuori dalla sua piattaforma.

La ricchezza di informazioni sui viaggiatori di TripAdvisor è al centro di Wanderlab“, ha affermato  Christine Maguire , Vicepresidente e General Manager, Media di Tripadvisor. “Nessuno conosce i cercatori di esperienza del mondo come noi. Vediamo un’opportunità per creare un mercato dei media più efficiente in cui mettiamo in contatto gli inserzionisti giusti con i consumatori giusti attraverso creatività stimolanti e pertinenti, alimentate da approfondimenti globali“.

Wanderlab opererà come uno studio indipendente, ma trarrà vantaggio dall’abbondanza di dati proprietari, risorse aziendali e talenti di Tripadvisor. Creative comprenderà un’ampia gamma di media, tra cui marchi sponsorizzati e contenuti editoriali sulla piattaforma Tripadvisor, influencer e attivazioni social-first, video interattivi e esperienze vocali e molto altro.

Con sede a SoHo, New York, Wanderlab attingerà alle competenze di un team globale di strateghi, creativi, designer e specialisti dei contenuti. Lo studio opererà sotto la guida di  Christine Maguire , vicepresidente e direttore generale di Tripadvisor Media.

Cliente inaugurale della San Diego Tourism Authority

Il lancio ufficiale dello studio è contrassegnato dall’annuncio di un  impegno di partnership da 1,5 milioni di dollari  con la San Diego Tourism Authority, incentrato sull’evidenziare l’ottimismo e la positività della città attraverso una serie di contenuti online personalizzati e attivazioni nel mondo reale, inclusi murales stradali interattivi programmati per essere prodotto nei mercati intorno  agli Stati Uniti .

Non vediamo l’ora di lavorare con un partner di prim’ordine, Tripadvisor, su un programma innovativo unico nel suo genere, che utilizza dati e approfondimenti per presentare creatività uniche e inaspettate al consumatore giusto, nei mercati giusti e al momento giusto“, ha affermato  Kerri Kapich , Chief Operating Officer presso la San Diego Tourism Authority.

La nostra partnership di lancio con la San Diego Tourism Authority è un fantastico esempio di come l’unione di intuizioni creative di livello mondiale e del mondo reale possa elevare una campagna a qualcosa di veramente stimolante ed efficace“, ha aggiunto Maguire. “I brand sono sempre più alla ricerca di nuovi modi per raccontare le loro storie. Riteniamo che il nostro approccio incentrato sull’innovazione, combinato con la potenza della piattaforma Tripadvisor, sia una proposta molto interessante per gli inserzionisti di tutto il settore“.

Il regista  Andrew Stephan  presenta la prima avventura creativa di Wanderlab

Il lancio ufficiale di Wanderlab vede anche lo studio svelare la sua prima uscita creativa intitolata “Lost & Found”, un mini documentario che esplora i viaggi attraverso gli occhi della Generazione Z. Prodotto dal regista vincitore dell’Emmy Award,  Andrew Stephan , il documentario segue un gruppo di giovani viaggiatori, esplorando ciò che rende il viaggio significativo per la loro generazione e come sperano di esplorare il mondo in futuro.

Pubblicato in

Informazioni su Anna Bruno 41 Articoli
Giornalista professionista, già cronista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”, è specializzata in viaggi, food, musica e tecnologie. Cofondatrice dell’agenzia di comunicazione e Digital PR FullPress Agency, è direttrice responsabile di FullTravel.it, magazine di viaggi e di “VerdeGusto”, oltre ad altri due magazine. E’ autrice di “Digital Travel” e “Digital Food” , rispettivamente quarto e quinto libro, per Flaccovio Editore. Digital Travel & Food Specialist, è consulente e docente in corsi di formazione ed è delegata del SUD e Isole dell’Italian Travel Press(ITP).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*