Il Giappone riapre a tutti i turisti

Dopo più di due anni di chiusura, il Giappone riapre le frontiere ai viaggi individuali a scopo turistico.
Città del Giappone - Foto di Sofia Terzoni
Città del Giappone - Foto di Sofia Terzoni

Nel corso degli ultimi mesi, il Giappone ha adottato misure restrittive sanitarie sempre più leggere fino ad una totale riapertura ai turisti internazionali: dall’11 ottobre, non solo chi viaggerà tramite gruppi organizzati, ma anche i turisti individuali potranno accedervi. Rimangono requisiti obbligatori: il certificato vaccinale con indicazione delle tre dosi effettuate o, in alternativa, un tampone COI negativo ad almeno 72 ore dall’ingresso nel Paese.

L’economia giapponese è stata duramente colpita dalla pandemia e dai recenti sviluppi che stanno interessando il panorama internazionale; tuttavia, la riapertura permetterà a numerosi turisti stranieri di visitare il nostro Paese, con una conseguente rivitalizzazione delle aree rurali. Questa riapertura rappresenta un nuovo inizio per il Giappone ed è in tale ottica che JNTO intende rinforzare le proprie attività promozionali nonché la collaborazione con tutti i partner del settore” ha commentato Satoshi Seino, presidente di JNTO.

Pubblicato in

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*