Torre di Pisa: via le impalcature, restauro terminato

Uno dei simboli più noti d'Italia, la Torre di Pisa, dice addio alle impalcature: il restauro è terminato e sono stati dunque eliminati gli ultimi ponteggi.

La Torre di Pisa torna libera, senza impalcature: solo un paio di ore fa gli ultimi ponteggi necessari al restauro sono stati eliminati, restituendo la torre pendente al suo splendore.
Una ristrutturazione durata ben 20 anni – al fine di preservare la Torre di Pisa dal trascorrere del tempo – culminata negli scorsi giorni nella pulitura e sistemazione dei marmi.
La questione che ha sempre tenuto banco, quando si parla del monumento di Pisa, è ovviamente la sua pendenza che, di anno in anno, avrebbe potuto compromettere la tenuta stessa della struttura. Grazie a questi lavori e agli studi effettuati per trovare la giusta “cura”, la Torre di Pisa è oggi ritenuta in completa sicurezza.
Dal 16 giugno 2011 – dopo una decina d’anni di totale inaccessibilità – la Torre è tornata visitabile, sebbene i lavori fossero ancora in corso; da oggi, però, nessuna impalcatura sbucherà più nelle foto dei turisti.
Per festeggiare questo momento la città di Pisa ha indetto una giornata particolare dedicata alla Torre, fissata per il 17 giugno.
In attesa di ciò, da oggi e fino a domenica sarà possibile visitare la Torre di Pisa in orari di apertura straordinaria dalle ore 20 alle ore 23, previa prenotazione e acquisto del biglietto.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter