Tornano i Buoni vacanze, gestiti da Enit

Lo strumento dei "Buoni Vacanze" sta per tornare ma questa volta la gestione è stata affidata all'Enit.

Si torna a parlare di Buoni Vacanze perchè ci sono novità in vista, molto probabilmente già attuabili nei prossimi mesi.
Lo strumento che permette di ricevere delle facilitazioni e dei contributi per viaggiare, se si risponde a determinati requisito di reddito, potrebbe presto venire nuovamente elargito ma non più dal Ministero del Turismo.
E’ infatti notizia recente il fatto che la competenza dei Buoni Vacanza sia stata passata all’Enit, dunque all’Agenzia nazionale del turismo.
Al momento la pratica che sancisce questo passaggio è al vaglio della Corte dei Conti dunque, non appena verrà dato esisto positivo, si potrà procedere all’apertura dei lavori per l’attribuzione dei Buoni Vacanza, secondo modalità che al momento però non sono ancora conosciute.
Quel che è certo, stando alle dichiarazioni rese dal direttore generale dell’Enit Andrea Babbi, è che la dotazione attuale è di 5 milioni di euro.
Non appena ci saranno novità in merito, torneremo a dare tutte le informazioni del caso, affinchè i nostri lettori possano valutare la possibilità di richiedere i Buoni Vacanza.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter