Terremoto in Emilia, arrivano le disdette nelle località turistiche

Bologna, Piazza Maggiore ©foto Gaspa/Wikipedia
Bologna, Piazza Maggiore ©foto Gaspa/Wikipedia

Ci mancava solo questa. Dopo un periodo non esaltante dell’economia turistica, all’indomani del terremoto in Emilia, arrivano le prime disdette in aree che sono state direttamente interessate dal sisma oppure soltanto contigue.

Mentre la riviera romagnola, ma anche i comprensori del Veneto passando da quelli del Trentino fino a quello lombardi, si accingono a preparare le strutture ricettive e le iniziative per la stagione estiva, ecco che iniziano a fioccare le richieste di disdetta delle prenotazioni.

Ne dà notizia l’Ansa che ha sentito l’Assessore al ramo dell’Emilia Romagna, Maurizio Melucci. Per evitare inutili allarmismi, l’Agenzia Nazionale del Turismo (ENIT) si occuperà del lancio di una particolare campagna, da diffondere all’estero, che rassicuri i turisti che avevano già scelto l’Italia quale meta delle loro vacanze.

Il problema è legato soprattutto alle notizie poco rassicuranti che in queste ore capeggiano sui giornali in tutto il mondo e attraverso i media via etere o via Internet. Secondo ciò che dichiara Melucci, le notizie poco lusinghiere sul nostro Paese sono dovute ad un sciacallaggio con giustificazione economica. Vista l’attrazione del nostro Paese tra i turisti stranieri, c’è chi usa anche questo stratagemma per far entrare nel proprio Paese i vacanzieri diversamente diretti verso il Bel Paese.

Ma la psicosi è diffusa anche tra i vacanzieri italiani, così come dichiarato dal presidente dell’Associazione degli albergatori di Rimini, Patrizia Rinaldis. Diverse le telefonate giunte agli albergatori della riviera romagnola alcune delle quali hanno come contenuto proprio la disdetta della prenotazione. Gli operatori e gli addetti ai lavori rassicurano e sperano che l’estate prossima, quella oramai alle porte, non sia completamente da dimenticare.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Senza categoria iscriviti alla nostra newsletter
Informazioni su Anna Bruno 397 Articoli
Anna Bruno, giornalista professionista. Muove i primi passi come cronista a La Gazzetta del Mezzogiorno. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), spettacoli e tecnologie. Scrive per i principali magazine del settore viaggi ed è esperta di digital travel. Nel 2001 fonda FullTravel.it, magazine di viaggi, del quale è tuttora direttore responsabile. E’ appassionata di fuori rotta e posti insoliti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*