Targhe alterne a Roma 1 e 2 dicembre: orari e modalità

Scatta il piano anti inquinamento a Roma: targhe alterne da oggi 1 dicembre e per tutta la giornata di domani 2 dicembre. Ecco gli orari da rispettare e le modalità per circolare senza incorrere in sanzioni.

Dopo la domenica a piedi, per Roma è tempo di ricorrere al sistema delle targhe alterne, reso necessario secondo l’amministrazione locale per ridurre l’inquinamento da smog e polveri sottili.
Chi può circolare oggi e chi domani?
Dovranno restare fermi tutti i veicoli o alcuni potranno invece muoversi a Roma?
Giovedì 1 dicembre dovranno fermarsi le targhe dispari, rispettando i seguenti orari di stop: dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 21:00. Si fermeranno dunque autoveicoli, ciclomotori e motoveicoli, ad eccezione di quelli di classe “Euro 5” (per le automobili) o “Euro 3” (per i soli motocicli). Ancora, potranno circolare liberamente anche le auto a metano, a gpl, le auto ibridi, quelle elettriche e chiaramente auto per contrassegno per disabili, mezzi di soccorso, mezzi di pronto intervento e mezzi pubblici.
Venerdì 2 dicembre, invece, lo stop della circolazione riguarderà le targhe pari, con le stesse modalità e specifiche valide per lo stop del 1° dicembre. Chi ha la targa con numero finale 0 (= zero) dovrà rispettare lo stop nella giornata di venerdì 2 dicembre.
Tali limitazioni sul traffico dovranno essere rispettate ed applicate nella fascia verde di Roma.
Da più parti si fa notare che è la prima volta che un provvedimento del genere blocca anche i motorini Euro 2, dunque saranno molte di più le persone che non potranno fare altro che spostarsi con i mezzi pubblici a Roma.
Una situazione che preoccupa Stefano Pedica dell’Italia dei Valori che punta il dito sul fatto che il provvedimento delle targe alterne è stato reintrodotto senza però essere accompagnato da una “seria pianificazione del trasporto pubblico”, così afferma il senatore.
Si attendono riscontri sul successo dell’iniziativa e sull’esperienza da parte dei cittadini e chi si trova a Roma in questi due giorni così particolari.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a