Taormina sforna una Pasqua “dolcissima”

Al Romantik Hotel Villa Ducale di Taormina (Me) la Pasqua non è mai stata così “dolce”! In Sicilia la festività è molto vissuta e si celebra con tradizioni religiose e usanze pagane, tra cui spiccano gli squisiti e leggendari dolcetti tipici con la loro lunga tradizione.

Romantik Hotel Villa DucaleRomantik Hotel Villa Ducale

La Pasqua del Romantik Hotel Villa Ducale di Taormina (Me) è davvero speciale: qui la sorpresa non sta nell’uovo, ma è l’uovo la sorpresa! In questo periodo tutte le camere, arredate in puro stile siciliano e con “vista Etna”, sono addobbate con ovetti di ceramica da collezione e con cestini ripieni di leccornie come: frutta di marzapane e pecorelle di zucchero. L’albergo, come simbolo di accoglienza cordiale, offre ai suoi ospiti un ovetto personalizzato, speciale souvenir per una vacanza indimenticabile. Romantik Villa Ducale è una villa del 1896 situata in una posizione strepitosa: è affacciata sulla baia di Naxos, si trova proprio di fronte all’Etna e a dieci minuti a piedi dal centro di Taormina. E’ un ambiente ricco di colori e profumi mediterranei, dove charme, attenzioni, efficienza, comfort moderno e completezza dei servizi si coniugano al meglio. Sulla terrazza, incorniciata dalle bouganville, ogni mattina si celebra a tema una prima colazione che da sola merita il viaggio: torte di limoni, al cioccolato, alla frutta, giornale, caffè, orzo, spremute e mille altre squisitezze per il migliore dei risvegli! E a Pasqua la “dolcezza” raddoppia, perché sulle tavole dei siciliani sfilano, facendo bella mostra di sé, un’infinità e varietà di dolci, simbolo di tradizioni religiose e usanze pagane. Queste gioie per il palato sono dei veri capolavori, come i “pani speciali”: il “Ciciliu”, il “Panierino”, i “Pani di Pasqua” e quelli “Rapuostili”, ognuno dei quali rappresenta una città e una ricetta diverse. E ancora la famosa “Cuddura di Pasqua”, un biscotto di mandorla a forma di ciambella su cui sono poste una, due o tre uova e i “Picureddi”, le classiche pecorelle di pasta reale, sdraiate su un fianco sopra un prato verde disseminato da confettini multicolore.
A Taormina questa festività è molto vissuta: vi si svolge una coinvolgente processione, le strade sono ravvivate dalle migliaia di lumini appesi ai muri, le donne del paese sono vestite di nero e indossano una collana viola da cui pende un cuore fatto di carta. I bambini si vestono di bianco con un velo in testa e portano lungo la processione dei doni a Gesù. Gli uomini vestiti di nero con un piccolo foulard rosso al collo, portano a spalla per tutta la processione le vare (i misteri).
Prezzi a partire da 200 euro, che comprendono pernottamento e prima colazione per 2 persone in camera doppia.


Vedi anche » ,

Informazioni utili


Sito Web Cosa vedere a Taormina   Dove dormire a Taormina
 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Taormina iscriviti alla nostra newsletter