Swing on Snow sulle Alpe di Siusi

Dal 20 al 27 marzo 2016, concerti live sulla neve dell’area vacanze Alpe di Siusi (Seiser Alm/Südtirol) per l’11esima edizione di Swing on Snow.

Swing on Snow 2016
Swing on Snow sulle Alpe di Siusi

Indossare gli scarponi, inserire gli sci, respirare la brezza d’alta quota e lanciarsi… in un vortice di musica swing! Non è pura immaginazione, perché dal 20 al 27 marzo 2016, tra le splendenti vette dolomitiche (Patrimonio Mondiale UNESCO) dell’area vacanze Alpe di Siusi (Seiser Alm/Südtirol) si vive la magia di volteggiare su sci e snowboard a ritmo di pezzi blues, canzoni rock, espressioni folk, allegre atmosfere da street band e le più coinvolgenti sperimentazioni musicali direttamente sulle piste, grazie ai concerti live di selezionati gruppi musicali provenienti da tutto l’arco alpino.

È l’11esima edizione di Swing on Snow, l’esclusiva manifestazione condita di musica e di neve, che ogni anno coinvolge migliaia di persone sui tracciati innevati dell’altipiano più grande d’Europa. I musicisti si esibiscono tra le piste fin dal mattino, poi ad ora di pranzo si spostano nei ristoranti, rifugi ed hotel, per far scatenare ogni sera in danze e divertimento i visitatori nei locali e sulle piazze di Castelrotto, Siusi, Fiè allo Sciliar e Tires al Catinaccio. Un’occasione per vivere la montagna in modo davvero speciale, con il privilegio di partecipare ai concerti dal vivo sullo sfondo di scenari panoramici unici.

Tra le band che parteciperanno a questa edizione ci sono: Neoländler, Alma, Aluna Quartet, Jazzbanditen, Hans Tutzer e Karin Nakagawa, Jütz e Tiger Dixie. Tutte pronte a dar vita a performance creative e spettacolari. Swing on Snow è inoltre certificato come “Green Event” dall’Agenzia provinciale per l’ambiente della Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige. Si tratta cioè di un evento la cui organizzazione, programmazione e attuazione viene realizzata seguendo criteri sostenibili, con attenzione all’efficienza delle risorse, alla gestione dei rifiuti, alla valorizzazione del territorio e alla responsabilità sociale

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ALPE DI SIUSI iscriviti alla nostra newsletter