Sulle piste da sci iniziano le danze

Weekend nel salotto delle Dolomiti a tutto sport, a tutta neve e a tutto divertimento per dare il benvenuto alla nuova stagione invernale che si preannuncia già ricca di grande stile, eventi glamour, sport da campioni.

Sabato 29 e domenica 30 novembre si aprirà con una grande festa la stagione invernale di Madonna di Campiglio. Un weekend di grande sport, ma soprattutto di intrattenimento nel villaggio Rossignol, di serate musicali con Radio Studio Più, pomeriggi di remise en forme nei centri benessere e suggestive cene in rifugio per salutare con stile inconfondibile, come solo a Madonna di Campiglio può accadere, l’avvio di un inverno pieno di sorprese.

Il “Salotto delle Dolomiti”, adagiato nella suggestiva conca tra il Gruppo del Brenta e i ghiacciai dall’Adamello e dalla Presanella, è da sempre considerata una delle località più belle dell’ Arco Alpino.

Non per niente già dalla fine dell’Ottocento si è trasformata nel ricercatissimo luogo di soggiorno della nobiltà e della ricca borghesia austriaca, rifugio privilegiato dell’imperatore Francesco Giuseppe e della bellissima moglie Elisabetta, “Sissi” per la storia e per il mito.

Oggi darsi appuntamento sulle nevi di Madonna di Campiglio è ancora uno status symbol, ma è anche un’occasione rivolta a tutti gli appassionati di sport invernali per godere di alcuni tra i tracciati più belli delle montagne italiane: 35 piste per un totale di 60 km di neve – che diventano ben 120 km grazie al collegamento sci ai piedi con Folgarida-Marilleva – adatti a qualsiasi livello di preparazione, 22 impianti di risalita, 5 mila metri quadrati riservati alle evoluzioni dei free-styler, oltre 200 maestri di sci e snow-board, ne fanno un vero e proprio “Paradiso bianco”.

È qui che si disputano le sfide internazionali di svariate discipline più note e prestigiose, performance spettacolari che vedono spesso protagonista il mitico canalone Miramonti e le “nere” più temibili delle Alpi, con pendenze fino al 71%.
Ed ecco perché è sulle piste di Madonna di Campiglio che si incontrano i campioni dello sci, da Alberto Tomba a Giorgio Rocca, ma anche dell’automobilismo e del Moto Gp (dal 12 al 17 gennaio 2009 ci sarà la straordinaria occasione di vederli da vicino in occasione di Wrooom, l’appuntamento internazionale della Formula1 e del MotoGp che riunisce a Madonna di Campiglio i piloti ed i team della Scuderia Ferrari e della Ducati ed i giornalisti di tutto il mondo).

Palestra en plen air a 1550 metri d’altitudine, innevata sempre a puntino grazie alle abbondanti nevicate e a una rete di cannoni di neve programmata, è in grado di garantire una stagione lunga (da Novembre ad Aprile) e di superare qualsiasi aspettativa: non solo quella di fondisti, snow border, campioni e sciatori principianti, ma anche quella degli amanti dello shopping di tendenza, delle oasi per la remise en forme e del divertimento notturno, con un’offerta di proposte varie e tutte di alta classe.

APT Madonna di Campiglio – Pinzolo – Val Rendena

Tel +39 0465 447501

info@campiglio.to

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Madonna di Campiglio iscriviti alla nostra newsletter