Sulla riviera romagnola in mostra i prodotti tipici

Il mare della riviera emiliano-romagnola sarà, per quest’estate, disseminato di “Isole”: quelle del gusto. Fa il bis “Un mare di sapori”, la manifestazione itinerante che abbina il territorio ai prodotti tipici, alle tradizioni, alle Strade dei Vini e dei Sapori della Regione Emilia-Romagna.

La Kermesse durerà circa un mese e mezzo, da metà giugno a fine luglio. Promossa dagli Assessorati all’Agricoltura – Ambiente- Sviluppo Sostenibile, e Turismo-Commercio della Regione Emilia Romagna, con la collaborazione di Apt Servizi, “Un mare di sapori 2004” punta alla creazione di vere e proprie “isole di gusto”, che rappresentano i prodotti tipici delle Strade dei Vini e Dei Sapori:
– Asparago IGP, Frutta IGP, Vini Doc del Bosco Eliceo, Vini delle Sabbie (Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara)
– Olio extravergine di oliva Colline di Rimini DOP e Vini dei Colli di Rimini, Pesca IGP (Strada dei Vini e dei Sapori Colline di Rimini)
– Formaggi freschi (Squacquerone di Romagna che sta per ottenere la Dop), Formaggio di Fossa, Vini Doc e Docg (Sangiovese, Albana, Pagadebit), Dolci tipici (Saba, Savor), Fichi caramellati (Strada dei Vini e dei Sapori dei Colli di Forlì e Cesena)

Le “Isole di Gusto” saranno collocate negli alberghi, nei ristoranti, nei campeggi e negli stabilimenti balneari di tutte le cittadine della costa. I turisti potranno “sostare” per degustare le specialità e i prodotti tipici, per recuperare il piacere della buona tavola, per vivere atmosfere e suggestioni dei luoghi e della gente e per assoporare quel particolare e raffinato “piacere eno gastronomico” che la tradizione emiliano-romagnola può vantare.

Ricco il cartellone: Cene a tema “Enogastronomia e Tradizioni dell’Emilia Romgana”, serate divulgative dedicate ai prodotti tipici con degustazione e analisi sensoriale, esposizione di prodotti tipici.
Per i più piccoli: “Caccia al…Gusto”: serata di educazione alimentare, per diffondere la conoscenza sulla provenienza e produzione di cibi attraverso il gioco e l’animazione. Tra gli appuntamenti segnaliamo “Facciamo il formaggio?”, ovvero “l’arte del caglio” in diretta.

Si inizia il il 16 giugno a Cervia, per poi proseguire a Cesenatico, Lidi di Comacchio, e Bellaria.
Per il calendario completo delle serate rivolgersi alla segreteria organizzativa:
051 283423

Il Progetto ha l’obiettivo di rafforzare l’immagine dei prodotti di “qualità” dell’Emilia-Romagna attraverso la divulgazione delle sane e buone tradizioni della propria cucina. Rappresenta un ulteriore sforzo promozionale coerente con la politica di valorizzazione delle produzioni tipiche e dell’ enogastronomia come proposta turistica della regione Emilia-Romagna.

Clicca su una stella per votare!

Voto medio / 5. Voti:

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Cervia iscriviti alla nostra newsletter