Spoleto, dove l’estate è spettacolo

La proposta di Villa Milani per assistere a concerti, balletti, rappresentazioni teatrali dal 24 luglio al 31 agosto.

Villa MilaniVilla Milani

Serate d’estate tra spettacoli di musica, prosa, danza e poesia nei luoghi più suggestivi del panorama spoletino, dall’antica piazza Duomo al Teatro Romano. E’ Spoleto Estate 2006, una serie di eventi che definire festival è riduttivo: dal 30 luglio al 27 agosto la cittadina umbra si colora di emozioni. Palcoscenici storici e naturalistici fanno da sfondo a concerti, balletti, e rappresentazioni teatrali che vedono protagonisti nomi altisonanti come Renzo Arbore e la sua Orchestra Italiana, Katia Ricciarelli e Giorgio Albertazzi in scena con “Shakespeariana”.
La musica leggera è ben rappresentata da artisti come Gianna Nannini e i Pooh, mentre in due serate distinte i mattatori Teo Teocoli e Nino Frassica divertiranno il pubblico con le loro trovate comiche. Nello stesso periodo di Spoleto Estate 2006 resta aperta la mostra antologica dell’artista contemporaneo Ugo Nespolo all’ex Museo Civico e una mostra che illustra il lavoro sul design del noto marchio Alessi. Villa Milani, residenza d’epoca di Spoleto dolcemente appoggiata sulle colline propone un soggiorno speciale per chi desidera assistere agli spettacoli e nel contempo concedersi una vacanza di raffinata tranquillità. Dal 24 luglio al 31 agosto Villa Milani offre due pernottamenti con la prima colazione a buffet, dove gli ospiti troveranno il proprio quotidiano preferito, un gradevole cocktail di benvenuto e una cena a lume di candela in Villa. Eventuali notte aggiuntive sono proposte a tariffa ridotta. Il personale della Villa sarà a disposizione degli ospiti per le prenotazioni degli spettacoli scelti. Il pacchetto per le due notti e tutte le facilitazioni è proposto a partire da 280 euro a persona.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione Spoleto iscriviti alla nostra newsletter