Settimana bianca a Courmayeur in Valle d’Aosta

Per chi sceglie la neve in Valle d'Aosta per la settimana bianca, Courmayeur è una tra le mete più amate e rinomate a livello europeo. Gli impianti efficienti, le strutture adatte e le ampie piste da sci di Courmayeur, fanno di una settimana bianca un'esperienza totalizzante con la natura, in sicurezza.

Courmayeur
Courmayeur

Per offrire una vacanza sulla neve di tutto rispetto, meritevole di essere chiamata settimana bianca, Courmayeur e il suo comprensorio sciistico spaziano con circa 100 km di piste che, grazie anche all’innevamento artificiale, permettono costantemente di fare snowboard e di sciare agevolmente.

Courmayeur è una delle più famose stazioni sciistiche invernali; situata ai piedi del Monte Bianco, la collocazione all’interno di una conca naturale le conferisce un’aria raccolta ed esclusiva. Courmayer è un paese ricco di bellezze naturali che ne hanno decretato il suo successo e l’approvazione generale: che si parli delle terme, di alpinismo o di sci, la cittadina ha tutte le carte in regola per essere annoverata tra i centri turistici in cui far vacanza sulla neve, in montagna o di benessere, a seconda del periodo dell’anno scelto.

Per quel che riguarda nello specifico le attività invernali, quindi nel caso si voglia trascorrere la settimana bianca a Courmayeur, occorre tener presente quale tipo di attività si desidera svolgere, al fine di meglio indirizzare la scelta delle località su cui puntare.

Courmayeur, pisteCourmayeur, piste

Per praticare sci di fondo a Courmayeur si consiglia l’anello in Val Ferret, a partire da Planpincieux, fino ad arrivare a Lavachey dopo aver attraversato la valle. Per i più avvezzi è possibile spingersi oltre, fino all’Arnouva. Per quel che riguarda lo sci di discesa e lo snowboard, si può scegliere tra il versante nord-ovest della Val Veny e quello nord-est del Chécrouit.

Nella zona più alta non mancano gli itinerari fuori pista per fare freeride a Courmayeur che, oltre all’emozione sportiva da riservare ai più esperti e da provare con molta attenzione e cautela, seguendo le norme di sicurezza, regalano un favoloso panorama sul Monte Bianco. I migliori itinerari fuori pista sono collocati in cima alle funivie Youla e Arp.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione VALLE D'AOSTA iscriviti alla nostra newsletter