Situazione Thailandia: coprifuoco revocato in nuove località

Coprifuoco in Thailandia revocato in altre località a forte attrazione turistica: ecco la situazione in Thailandia aggiornata.

Nuovo aggiornamento relativo alla situazione in Thailandia.
Torniamo a parlare in particolare del coprifuoco nel paese, per rendere conto ai nostri lettori e a tutti i viaggiatori delle variazioni degli orari che man mano vengono modificati e comunicati.
Come da news del pubblicata lo scorso 4 giugno 2014 su FullTravel.it, è già noto che il divieto di spostamenti nel corso della notte a Pattaya , a Samui e a Phuket è stato già eliminato.
Si apprende in queste ore che anche altre località a forte vocazione turistica sono state inglobate nelle aree dove il coprifuoco non è più in vigore.
In particolare il Consiglio Nazionale Thailandese per la Pace e l’Ordine ha deciso di intervenire in tal senso per via della coincidenza di una festa molto sentita cioè in occasione dei tradizionali e storici festeggiamenti del Ko Phangan, che si terranno fino al 13 giugno 2014.
Dunque la situazione in Thailandia sembra andare normalizzandosi sempre più, quantomeno in quelle zone in cui l’affluenza di viaggiatori e turisti è da sempre e costantemente alta.
D’altronde continuare a gravare con provvedimenti restrittivi non farebbe altro che mettere in ginocchio l’economia locale; molto probabilmente facendo considerazioni di questo genere le autorità si stanno muovendo, al fine di cercare di non penalizzare i flussi turistici internazionali.
Ecco dunque le nuove località in cui il coprifuoco è stato eliminato del tutto:

  • Hua Hin,
  • Cha-am,
  • Krabi,
  • Phang-nga,
  • Hat Yai,
  • Ko Chang,
  • Ko Phangan.

Come sempre in questi si consiglia di monitorare il sito della Farnesina per tutte le delucidazioni del caso, prima della partenza, durante il viaggio e prima del rientro.

 Se vuoi rimanere aggiornato sulla destinazione ROMA iscriviti alla nostra newsletter