Sei utenti su dieci scaricano applicazioni di viaggio per dispositivi mobili

Sei utenti su dieci scaricano applicazioni di viaggio per dispositivi mobili
Sei utenti su dieci scaricano applicazioni di viaggio per dispositivi mobili

Secondo un recente sondaggio di TripAdvisor, il 60% degli utenti utilizzatori di dispositivi mobili hanno scaricato applicazioni di viaggio. Il 40% degli utilizzatori hanno ammesso di aver pianificato un viaggio con il telefonino. Un numero considerevole, dunque, anche se c’è da capire il reale utilizzo delle App.

Tuttavia bisogna considerare che il sondaggio si è svolto negli Stati Uniti, dove notoriamente il mobile è una realtà in forte espansione a differenza dell’Europa e, dell’Italia, in particolare. In secondo luogo il numero campione preso in considerazione da TripAdvisor appare molto ristretto (1000 utenti) considerato il numero totale degli utilizzatori di dispositivi mobili negli Stati Uniti.

La maggior parte degli intervistati, ad ogni modo, ha inoltre dichiarato, senza suscitare nessuna sorpresa, che l’utilizzo maggiore dei dispositivi mobili è legato alle chiamate mentre il 20% circa li utilizza per inviare e ricevere e-mail.

Ecco nel dettaglio l’utilizzo dei dispositivi secondo gli utenti del campione.

  • Scattare foto e condividerle, 65%;
  • Internet, 54%
  • Navigare, 52%
  • Leggere le news, 48%
  • Giocare, 38%

Nella pianificazione di un viaggio, ecco cosa cercano principalmente gli utenti intervistati.

  • Ricerca di ristoranti, 52%
  • Ricerca di destinazioni, 46%
  • Lettura di recensioni, 45%
  • Prenotazione o ricerca di hotel,  42%
  • Prenotazione o ricerca di voli,  34%
  • Controllare lo stato di un volo, 51%
  • Aggiornamento di stato dei social network, 38%
  • Lasciare una recensioni di un hotel, ristorante, attrazione, 23%

In Italia il mercato del mobile è ancora tutto da conquistare, dal punto di vista delle App. Le idee e le iniziative ci sono, molte proprio nel settore travel, c’è però da capire quanto siano effettivamente interessanti e soprattutto scatenino l’acquisto, il vero obiettivo di molte App di viaggio.

Informazioni utili

Cosa vedere a   Dove dormire a

Informazioni su Anna Bruno 351 Articoli
Anna Bruno è giornalista professionista, muove i suoi primi passi come cronista a “La Gazzetta del Mezzogiorno”. Successivamente collabora con gli specializzati in viaggi (travel e food), tra i quali “Viaggi e Sapori” e “Gente Viaggi” e i maggiori magazine di tecnologie. Nel 1998 fonda l’agenzia di comunicazione e Digital PR “FullPress Agency” che edita, dal 2001, FullTravel.it, magazine di viaggi online e VerdeGusto, magazine di food & wine, dei quali è direttore responsabile. Appassionata di fuori rotta, spesso si perde in nuovi sentieri, tutti da esplorare. È autrice di “Chat” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Viaggiare con Internet” (Jackson Libri, Milano, 2001), “Comunità Virtuali” (Jackson Libri, Milano, 2002), “Digital Travel” (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020),  “Digital Food”  (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2020) e dell’e-book “Come scrivere comunicati efficaci”. È delegata dei giornalisti di viaggio delle Marche-Umbria-SUD del GIST (Gruppo Italiano Stampa Turistica). Digital Travel & Food Specialist, relatrice in eventi del settore turistico e food e docente in corsi di formazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*